Ci siamo, manca meno di una settimana all’appuntamento più eccitante dell’anno per gli appassionati di anime e manga e in generale per chi vuole immergersi per qualche giorno nell’atmosfera di un Giappone alternativo e moderno.

Tra le tante novità di quest’anno il Lucca Comics & Games 2016 introduce un Golden Globe, padiglione centrale dove si svolgeranno moltissimi eventi, tra cui anche sessioni di autografi. Segnaliamo tra i gadget oltre alle felpe, magliette e quant’altro anche degli origami!

Consulta l’elenco di tutti gli eventi aggiornati a questo indirizzo: http://www.luccacomicsandgames.com/it/2016/japan-town/trova-l-evento/

Vediamo insieme quali sono gli appuntamenti da non perdere e le iniziative a tema giapponese che animeranno questa cinquantesima edizione della manifestazione: utilizza i punti elenco per saltare alla sezione che ti interessa.

- Advertisement -


 
 

Area JapanTown

L’area dedicata al giappone è il Giardino degli Osservanti e zone limitrofe. Ricordiamo che si accede con il biglietto e il braccialetto.

Quest’anno l’Ambasciata Giapponese in Italia collabora con Ochacaffè e il Lucca Comics and Games portando ospiti e occasioni per diffondere la cultura giapponese. Non perdete gli eventi divisi tra la Sala Incontri Cappella Guinigi, il Japan Stage (palco all’interno di JapanTown) e la sala Workshop:

  • lezioni di lingua giapponese con Eriko (Ochacaffè)
  • Haiku
  • Sunita: spettacolo musicale con sigle di anime
  • Incontri su studiare e lavorare: vivere in Giappone
  • Conferenza su Fogorafia & Cosplay
  • Yasai Zaiku: l’arte di scolpire verdure e ortaggi
  • Honey Hime Idol Show
  • Sfilata di moda giapponese Harajuku
  • Origami moderno
  • Calligrafia
  • Vestizione del kimono
  • Cerimonia del te
  • Amigurumi: come fare i personaggi chibi all’uncinetto
    e molto altro!

Consulta l’elenco degli orari e degli eventi a questo indirizzo: http://www.luccacomicsandgames.com/it/2016/japan-town/trova-l-evento/

Japan Academy in Sala Canova, con laboratori didattici e tecnici aperti a tutti.

Segnaliamo inoltre questo workshop che ci pare interessante: Etica ed estetica Steampunk nel cinema d’animazione di Hayao Miyazaki – Un’analisi del fenomeno steampunk nella sua declinazione giapponese. A Villa Gioiosa il 31 ottobre alle 16.30.

 
 

Lucca Music

Semplicemente Cristina Special Edition

29 ottobre alle 21, Palco Principale Baluardo San Donato
lo segnaliamo non tanto perchè a che fare col giappone, ma Cristina D’Avena è la voce di mille sigle di anime della nostra infanzia. Un tuffo nel passato. 🙂

Loverin Tamburin

30 ottobre alle 21, Palco Principale Baluardo San Donato
Anisong e gamesong live concert, ne abbiamo parlato qui.

Loverin Tamburin

Band Maid

30 ottobre alle 21.45, Palco Principale Baluardo San Donato
Jrock live concert. La Band al momento più popolare in Giappone dopo le BabyMetal arriva sul palco del Luccacomics, ne abbiamo parlato qui.
bandmaid_japan

dny_4521wJpop / Anisong Show – K-ble jungle live concert

31 ottobre alle 14, Palco Principale Baluardo San Donato
Tornano sul palco di Lucca i K-ble jungle con armonia e ritmo, danza e teatralità, costumi originali e sempre fatti su misura e proiezioni, uno spettacolo centrato su sorprendenti canzoni, alcune delle quali diventate sigla di trasmissioni TV, altre di programmi Youtube.

velivolo-ghibliIl Velivolo Ghibli

31 ottobre alle 15.30, Palco Principale Baluardo San Donato
Finalisti per il Cartoon Music Contest questi ragazzi propongono canzoni dal repertorio dei film dello Studio Ghibli. Ne abbiamo parlato qui.

 

Concerto Shakuhachi e Shamisen

29 ottobre alle 19 alla Chiesa San Francesco.
Strumenti tradizionali giapponesi, lo shakuhachi è un flauto diritto, carattestico per il suono fischiato tipico delle canzoni nipponiche. Lo shamisen è invece uno strumento a corde simile ad una chitarra che si suona con un largo plettro: è lo strumento per eccellenza che le geishe imparano a suonare per intrattenere i clienti. Non perdetevi il concerto!

Slugger Punch, DJ set

31 ottobre alle 14, Japan Stage
Artisti italiani che propongono remix di pezzi asiatici, sono influenzati soprattutto dal Giappone, cui sono legati anche da collaborazioni con vari artisti. Hanno prodotto remix ufficiali di canzoni di Airly, Mayuko, K-ble Jungle e altri brani sono in lavorazione.
 
 

Cosplay

L’appuntamento col Cosplay oltre a essere in giro per Lucca è sul palco principale come al solito il 29 e il 30 ottobre dalle 14 in poi sul palco principale al baluardo San Donato.

Inoltre:

“BANDAI NAMCO OFFICIAL PARADE”

1 novembre alle 11, Giardino degli Osservanti
Raduno ufficiale di tutti i cosplay provenienti delle popolari serie Bandai Namco tra cui Naruto, One Piece, DragonBall, Le Bizzarre Avventure di Jojo, Saint Seiya, Tekken e Soul Calibru e parata per le strade del centro storico.

“Final Fantasy Reunion”

20 ottobre alle 10.30, a Villa Bottini
a cura di Final Fantasy Cosplay Group
 
 

Cibo

mangiappone-interna

L’associazione Lailac propone come sempre il Mangiappone: street food giapponese con yakisoba saltata sul momento, onigiri, takoyaki, yakitori, snack e tanti dolci mochi e dango.
 
 

Manga & Anime

Kaoru Mori

29 ottobre alle 11, Showcase Sala Tobino – Palazzo Ducale
Showcase con l’autrice de I Giorni Della Sposa e Emma.
La J-POP porta a Lucca l’autrice di Otoyomegatari (I Giorni della sposa), una serie ancora in corso che, attraverso una delicata e toccante storia d’amore, percorre la Via della Seta e concede all’autrice l’opportunità di disegnare numerosi vestiti e ornamenti tipici dell’Asia Centrale.

35841-kaoru-mori-lucca-2016

Le novità Dynit e Star Blazers 2199

29 ottobre alle 14, Auditorium San Girolamo.
Carlo Cavazzoni incontra il pubblico e presenta le novità Video e Manga 2016/17. A seguire finalmente in Italia il remake della serie classica “Space Battleship Yamato”: la proiezione di Star Blazers 2199 (Eps.1-2) (Giappone, 2012, 50’). Regia di Akihiro Enomoto, Yutaka Izubuchi.

Edizioni Star Comics presenta: Un mondo di Manga

30 ottobre alle 12, Chiesa di San Giovanni
Tutte le novità manga Star Comics per l’anno 2017. Con la partecipazione straordinaria del maestro KAZUHIRO FUJITA

Kazuo Kamimura – La semplicità della bellezza

30 ottobre alle 13, Chiesa di San Giovanni
In occasione dell’omonima mostra, un incontro sulla figura del maestro Kazuo Kamimura, il “pittore dell’era Shōwa”, autore dalle storie in bilico tra temi sociali e nostalgiche fughe nel passato.

Dynit presenta: Mobile Suit Gundam The Origin III – Dawn Of The Rebellion, e l’Anteprima di Mobile Suit Gundam The Origin IV – Eve of Destiny

30 ottobre alle 12, Auditorium San Girolamo
L’epica saga di Gundam Origin continua con il terzo, avvincente, episodio. A seguire, l’anteprima esclusiva del quarto, ed ultimo episodio, di Gundam Origin.

Panini Comics Presenta: Manga Backstage!

31 ottobre alle 11, Chiesa di San Giovanni
Tutto quello che avreste voluto sapere sulla pubblicazione dei manga in Italia e non avete mai osato chiedere.

Fujita Kazuhiro

31 ottobre alle 11, Showcase Sala Tobino – Palazzo Ducale
Il maestro KAZUHIRO FUJITA autore di USHIO E TORA e THE BLACK MUSEUM SPRINGALD disegnerà dal vivo e racconterà la sua esperienza di mangaka.

Dynit presenta: Sword Art Online II (Eps.1-2)

1 novembre alle 15, Auditorium San Girolamo
Finalmente in Italia la seconda stagione di Sword Art Online, il famoso anime prodotto da A-1 Pictures e diretto da Tomohiko Itō, tratto dalla serie di light novel scritta da Reki Kawahara.
 
 

Games

Incontro con Hajime Tabata, director di Final Fantasy XV

29 ottobre alle 11, Chiesa S. Francesco
Il celebre director Hajime Tabata presenterà al pubblico il nuovo capitolo di Final Fantasy.

Villa Bottini per Final Fantasy XV

Le magnifiche stanze della Villa si trasformeranno completamente per diventare rappresentative dei luoghi e dei personaggi più iconici della saga.
Ne abbiamo parlato qui.

 
 

Movie

La Tartaruga Rossa

28 ottobre alle 18.30, Cinema Centrale
Film di apertura Movie Comics & Games 2016. Prodotto tra gli altri dallo Studio Ghibli.
la-tartaruga-rossa

One Piece GOLD – Il Film

30 ottobre alle 18, Cinema Astra
Koch Media presenta l’anteprima nazionale del film in lingua originale sottotitolato in italiano.
Un’anteprima nazionale per un’avventura totalmente inedita che vedrà Luffy e la sua ciurma approdare a Gran Tesoro; la più grande città dell’intrattenimento, dove le persone più ricche del mondo si ritrovano per giocare ed assistere a incredibili show, è solo all’apparenza una realtà paradisiaca e si rivelerà ben presto un posto davvero inquietante. La Ciurma del Cappello di Paglia rischierà la vita per fuggire da questo luogo spaventoso e dal terribile Gild Tesoro.

16-07-21-_movnew__one_piece_gold_in_anteprima_nazionale_interna
 
 

Mostre

La percezione dell’iki

Iki si riferisce a un concetto estetico che unisce bellezza e filosofia, in un’idea che racchiude l’essenza della cultura giapponese e che si concretizza in specifici modi di essere, virtuosi, come quello della geisha, del samurai, del bonzo.

I Giganti all’attacco di Lucca

Dall’intento di far provare a tutti le stesse sensazioni vissute da Eren, Mikasa e Armin è nata Wall Italia, la prima mostra italiana dedicata a “L’attacco dei giganti”. Dopo lo strepitoso successo ottenuto nell’edizione di Treviso, la mostra si sposta in un’altra città protetta dalle mura nel cuore dell’Italia, Lucca. Il festival infatti ospiterà negli spazi del prestigioso museo di Villa Guinigi un estratto del progetto espositivo, quello dedicato alla paura… Trenta le tavole esposte, in un contesto dove a regnare sarà la polisensorialità: immagini, luci, suoni, tutto porterà il visitatore a calarsi nei panni dei protagonisti di uno dei manga più amati degli ultimi anni. Della mostra di Treviso ne avevamo palato qui.

KAZUO KAMIMURA – LA SEMPLICITÀ DELLA BELLEZZA

Per la prima volta al di fuori del Giappone, la Galleria Ammannati di Palazzo Ducale ospiterà una mostra esclusiva dedicata al genio di Kazuo Kamimura (1940-1986), il “pittore dell’era Shōwa”. Voce imprescindibile di una nouvelle vague del manga nata sul finire degli anni Sessanta, Kamimura si è imposto subito all’attenzione di pubblico e critica grazie al suo stile raffinato ed elegante, a tratti rarefatto, e alle sue storie in bilico tra temi sociali e nostalgiche fughe nel passato.

Hayami Hitoshi e le statue di GoNagai

Dalla collaborazione fra Jungle e il maestro giapponese Hayami Hitoshi, realizzatore di innumerevoli kit in resina dedicati ai più famosi mecha dell’animazione nipponica nonché realizzatore della statua di 18 metri del Tetsujin-28 situata a Kobe, nasce una serie di sculture dedicate ai personaggi di GoNagai.

Il giappone al Lucca Comics & Games: gli appuntamenti da non perdere ultima modifica: 2016-10-23T19:47:38+02:00 da Chiara-san
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.