Come ottenere rimborso e risarcimento per un volo annullato, in ritardo o per i bagagli smarriti o consegnati in ritardo

Capita a tutti prima o poi di vedere un volo cancellato o spostato a una nuova data, oppure di arrivare in ritardo perdendo un giorno di vacanza o un importante appuntamento di lavoro. Capita anche che magari vi trovate col bagaglio smarrito o che ve lo riconsegnino in ritardo e intanto dovete spendere dei soldi per vestirvi. Nella maggior parte dei casi avete diritto a un risarcimento da parte della compagnia aerea, vediamo come.

Risarcimento per volo annullato o in ritardo di più di tre ore, bagaglio smarrito o in ritardo

Oltre al rimborso per il biglietto perso per il volo cancellato, si ha diritto a un risarcimento che può variare in base al tipo di volo prenotato.
Hai diritto al risarcimento se:

  • il volo è stato cancellato o è in ritardo di oltre 3 ore
  • Ti hanno negato l'accesso al volo per overbooking
  • Hanno perso il bagaglio oppure te lo hanno consegnato in ritardo

Abbiamo attivato una collaborazione con il sito Rimborsoalvolo.it per ottenere delle informazioni precise riguardo i diritti del passeggero anche in riferimento alla situazione Coronavirus.

Se ti hanno cancellato il volo o te lo hanno spostato a un altro giorno puoi richiedere il risarcimento!

Rimborso e risarcimento: che differenza c'è?

📢📢📢 Attenzione a non fare confusione tra RIMBORSO e RISARCIMENTO❗❗❗

Vediamo le differenze:
▶ Il RIMBORSO è il rimborso del costo del biglietto.
Il diritto al RIMBORSO ti è dovuto ANCHE IN CASO DI CIRCOSTANZE ECCEZIONALI, cioè quelle situazioni per cui la Compagnia non viene considerata responsabile del disagio creato, come condizioni climatiche avverse, sciopero, allarme sanitario.

▶Il RISARCIMENTO (o indennizzo o compensazione pecuniaria) non ha nulla a che vedere con il costo del biglietto, ma è una somma di denaro che ti spetta per i disagi subiti in seguito alla cancellazione del volo, del ritardo o dell’overbooking secondo quanto stabilito dal regolamento 261/2004. Per quanto riguarda il RISARCIMENTO, questo NON ti spetta in caso di circostanze eccezionali o se sei stato avvisato della cancellazione con almeno 14 giorni di anticipo. È quindi un indennizzo che ti spetta per l'inefficienza da parte della compagnia aerea COMPLETAMENTE INDIPENDENTE dal costo del biglietto.

Volo annullato per Coronavirus

INFORMAZIONI AGGIORNATE AL 6 MARZO 2020
E' stato emanato un Decreto-legge 2 marzo 2020 n.9, che prevede che i passeggeri che hanno subìto cancellazioni dei voli a causa del Coronavirus o che hanno deciso volontariamente di non partire, possono richiedere il rimborso del biglietto aereo.

Per quanto riguarda la situazione “Coronavirus”, in generale possiamo dire che:

SE IL PASSEGGERO RINUNCIA VOLONTARIAMENTE AL VOLO

è previsto il rimborso del costo del biglietto e si può procedere con la richiesta del rimborso ad esempio tramite il form qui in fondo alla pagina

Questi sono i casi tipici, il rimborso spetta ai passeggeri:
- Che devono sottoporsi alla misura della quarantena, sia obbligatoria che volontaria;
- Residenti, domiciliati o destinatari di un provvedimento di divieto di allontanamento nelle aree interessate dal contagio;
- Risultati positivi al virus COVID-19;
- Che hanno programmato viaggi con partenza o arrivo nelle aree interessate dal contagio;
- Che hanno programmato la partecipazione a concorsi pubblici, manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, eventi e a ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico, annullati, sospesi o rinviati dalle autorità competenti;
- Che hanno un biglietto acquistato in Italia, avente come destinazione Stati esteri, dove sia impedito o vietato lo sbarco, l'approdo o l'arrivo.

SE IL VOLO è STATO CANCELLATO PER VIA DELLE RESTRIZIONI CHE RIGUARDANO IL CORONAVIRUS
si può procedere con la richiesta del rimborso del solo biglietto aereo (che comprende anche le tasse aeroportuali) sempre tramite il form qui sotto.

Per quanto riguarda il RISARCIMENTO (o indennizzo, o compensazione pecuniaria), la normativa non lo prevede nei casi cosiddetti “eccezionali", tra cui le emergenze sanitarie.
Questo vale in ogni caso: sia per rinuncia volontaria, sia per voli cancellati dalla compagnia aerea (per motivi legati al Coronavirus).

SE IL VOLO è STATO CANCELLATO PER ALTRI MOTIVI CHE NON RIGUARDANO IL CORONAVIRUS
(ad esempio per i voli semivuoti) allora al passeggero spetta sia il rimborso del biglietto che l’indennizzo per il disagio subìto secondo le indicazioni riportate nella tabella sottostante.

Quanto mi spetta di risarcimento?

Rimborso volo annullato

Il valore del risarcimento varia secondo la tabella qui sopra. Ad esempio per un volo annullato per il giappone potete ricevere 600 euro a persona anche se vi hanno spostato su un altro volo e in giappone ci andate lo stesso. Idem se vi annullano o spostano il ritorno.
Ovviamente è valido anche per voli che non c'entrano col Giappone, come ad esempio quelli di collegamento tra il volo in giappone e lo scalo.

Quello che non viene detto è invece che avete tempo due anni per chiedere il rimborso, quindi vale anche per eventuali disagi che abbiate subito fino a due anni fa.

Tempistiche per la richiesta

Al passeggero spetta il risarcimento nei seguenti casi e con queste tempistiche:

  • Cancellazione del volo (2 anni di tempo dalla data del volo)
  • Overbooking (2 anni di tempo dalla data del volo)
  • Ritardo di almeno 3h (2 anni di tempo dalla data del volo)
  • Ritardata consegna del bagaglio (si può procedere solo se il passeggero è in possesso del PIR e si può inoltrare la richiesta entro 21 giorni dalla riconsegna del bagaglio)
  • Smarrimento definitivo (si considera smarrito definitivamente il bagaglio che non viene riconsegnato entro 21 giorni dall’atterraggio del volo. Per procedere è necessario, anche in questo caso, avere il PIR)

Rimborso al volo

Se avete subito un volo cancellato, un volo riprogrammato su altra data potete chiedere un risarcimento oltre al rimborso del biglietto.
Compilate il form qui sotto per valutare se è il vostro caso ed eventualmente attivare la richiesta.

IL SERVIZIO È GRATUITO e nel caso vi spetti il rimborso o il risarcimento oppure entrambi riceverete l'intera somma prevista per legge.

Dati Passeggero




















Accetto la politica sulla privacy e comprendo che inviando questo modulo di contatto i miei dati verranno inviati a Rimborsoalvolo.it per essere utilizzati per contattarmi e per allestire la pratica di risarcimento.

Se riscontri difficoltà a inviare il form mandaci una mail a redazione@ohayo.it con i dati.

Rimborso e risarcimento voli cancellati, in ritardo o bagagli smarriti ultima modifica: 2020-03-06T17:06:01+01:00 da Chiara-san