Queste gustose palline di pastella non potete non conoscerle, ecco i takoyaki!!

Takoyaki

I takoyaki (たこ焼き) letteralmente polpo alla griglia, sono uno dei cavalli di battaglia culinari della città di Osaka.

Takoyaki con salsa speciale allo shiso e daikon grattuggiato (oroshi)
Takoyaki con salsa speciale allo shiso e daikon grattuggiato (oroshi)

I takoyaki sono delle palline di pastella con un ripieno di polpo, sono grandi all’incirca come una pallina da ping pong e perfettamente regolari perché cotte su griglie speciali per dargli la forma.

takoyaki piastra polpo ricetta
Takoyaki sulla piastra in una bottega di strada a Kyoto

La pastella è molto semplice, farina, acqua e uova, il polpo all’interno viene semplicemente bollito in precedenza e tagliato a pezzettoni, di solito si mette un pezzettone in ogni pallina, si aggiunge poi beni shoga, un tipo di zenzero dal colore rosso, tagliato finemente e dei pezzettini di pastella di tempura detti tenkasu. I takoyaki perfetti sono croccanti all’esterno e morbidi all’interno, si gustano con una salsa piuttosto dolciastra a base di salsa di soia, zucchero, frutta e altri ingredienti, maionese, alga aonori in polvere e scaglie essiccate di pesce (katsuobushi). Si trovano in molti bar e soprattutto nelle bancarelle, si mangiano in piedi prendendoli con uno stuzzicadenti e benché siano buoni caldi consiglio di fare attenzione a non scottarsi perché anche quando sembrano innocui da fuori dentro in realtà sono ancora bollenti.

- Advertisement -
takoyaki gindaco uova strapazzate
Takoyaki della catena Gindaco con uova strapazzate

Molte famiglie, soprattutto nel Kansai, possiedono la griglia per fare i takoyaki in casa e tra i giovani è popolare il takoyaki party, una sorta di roulette russa in versione culinaria. Si preparano i takoyaki tutti insieme seduti intorno al tavolo con la griglia che sfrigola in mezzo ma in una, o più palline, vengono messi ingredienti strani al posto del polpo, il più gettonato è una generosa dose di wasabi, le palline vengono poi distribuite tra i commensali che devono mangiarle senza tagliarle per controllare il contenuto, come potete immaginare perde il gioco lo sfortunato a cui capita la piccantissima pallina al wasabi.

takoyaki ricetta gindaco formaggio
Takoyaki della catena Gindaco al formaggio

Vuoi provare a cucinarlo? Trovi qui la ricetta dei Takoyaki!

A domani con un nuovo piatto di cucina giapponese!

Vuoi vedere il giorno corrispondente del calendario degli anni scorsi? Eccoli qui:

2017 – un kanji al giorno

Calendario dell’avvento 18 dicembre – Hatsumode

2016 – le prefetture giapponesi

18 dicembre #CalendarioAvvento

takoyaki ricetta pinterest

Takoyaki – #calendarioavvento 2018 – 18 dicembre ultima modifica: 2018-12-18T07:30:41+01:00 da Stefania Versaci
- Advertisement -

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.