Le birre giapponesi sono conosciute in tutto il mondo per il loro sapore e per la grande qualità. In estate c’è la temperatura perfetta per dissetarsi con una freschissima birra, ma in Giappone la birra è comunemente bevuta in ogni stagione per accompagnare pasti e spuntini.  La birra viene prodotta in Giappone sin dal diciannovesimo secolo e attualmente quattro produttori (Asahi, Kirin, Sapporo, Suntory) dominano il mercato.

Alcune di queste birre sono disponibili anche in Italia nei ristoranti giapponesi (anche nei cinesi) e al supermercato. Il gusto potrebbe però essere leggermente diverso perchè in alcuni casi vengono prodotte su licenza da birrifici europei.

Eccovi la nostra lista delle sei migliori birre da bere in Giappone o per accompagnare il sushi nel vostro ristorante giapponese di fiducia.

Kampai!!!  (salute, non dite mai cincin 😉  )

- Advertisement -

Asahi Super Dry

birra asahi super dry (lattina)

La Asahi Super Dry venne lanciata nel 1987 è una delle birre giapponesi più popolari e la più conosciuta nel resto del mondo. Al palato risulta, come dice il nome, molto secca, lasciando un retrogusto piacevolmente amaro. Questa birra accompagna perfettamente ogni portata, dal pesce al formaggio, secondo alcuni (me incluso) può accompagnare addirittura i dolci. La troverete praticamente ovunque. Il luogo ideale per gustarla è all’ultimo piano del palazzo della Asahi di Sumida (Tokyo) da cui potrete godere di una bellissima vista sul fiume Sumida e sulla vicina Asakusa con il tempio Sensoji.

Kirin Lager

Birra Kirin lager (lattina)

La Kirin Lager è una delle birre giapponesi più “antiche” dato che viene prodotta dal 1888 ed è tutt’oggi molto popolare, tanto da essere il principale prodotto della Kirin Brevery Company. Come dice chiaramente il nome, questa è una birra lager, a bassa fermentazione. Il gusto è deciso e sa di cereali.

Kirin Ichiban Shibori

birra kirin ichiban shibori (lattina e bottiglia)

La Kirin Ichiban Shibori è una delle più conosciute e vendute birre del Giappone. Il suo sopre amarognolo è molto distintivo. Ichiban Shibori letteralmente significa “prima spremitura”, di fatti questa birra viene prodotta con la fermentazione del primissimo mosto ed ha un sapore delicato, pulito e molto buono.

Suntory the premium Malt’s

birra Suntory the premium mailt's (lattina)

La birra suntori “the premium malt” è nota per la sua qualità, il buon aroma e il gusto ricco. Ha vinto ben quattro premi del Monde selection (2005, 2006, 2007 e 2016). Questa è una birra di tipo Pilsner facile da bere e molto popolare in Giappone.

Sapporo Nama beer Black label

birra sapporo nama beer black label (lattina)

La birra Nama Black Label è il fiore all’occhiello della fabbrica Sapporo. La Nama è una birra buona per ogni occasione. Proviene dall’Hokkaido, l’isola più a nord del Giappone ed è ideale per chi ha gusti decisi e maturi.

Sapporo Yebisu Beer

birra Sapporo yebisu (lattina)

La birra Sapporo Yebisu è un pò più costosa delle altre in questo elenco, ma del resto la qualità si paga. Questa birra è popolare sia tra i giapponesi che gli stranieri appassionati di birra. Questa birra è prodotta seguendo un rigido protocollo tedesco e molti degli ingredienti di alta qualità con cui viene fatta vengono importati dalla Germania. Il riultato è una birra con un buon aroma, un sapore intenso e pulito.

Le 6 migliori birre da bere in Giappone ultima modifica: 2020-04-19T18:56:18+02:00 da nicola
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.