Il tonkatsu è uno dei cibi giapponesi in “stile occidentale” più amati. Il tonkatsu viene spesso cucinato a casa, anche se preparare piatti fritti non è sempre “gradito” per via della puzza che permane in casa.

Il tonkatsu è stato inventato alla fine dell’1800 dal ristorante Rengatei di Ginza, ma oggi ci sono molti ristoranti specializzati nella sua preparazione. Oggi sta diventando un cibo giapponese popolare anche nel resto del mondo e potete mangiarlo anche in Italia, ma se volete un’esperienza originale non vi resta che provarlo nella sua terra d’origine.

Eccovi 5 ristoranti che potete visitare a Tokyo, oltre ovviamente al già citato Rengatei.

1. Marugo (丸五) ad Akihabara

Esterno del ristorante, foto da picrumb

Questo classico ristorante di tonkatsu si trova molto vicino ad Akihabara, l’electric city. In ogni caso è uno dei più famosi ristoranti di questo genere a Tokyo.

Il ristorante ha una storia ben 40 anni e i loro tonkatsu hanno moltissimi fan e non è strano trovare una lunga fila per poter mangiare. La carne è molto morbida e la panatura croccante. Ci sono diversi tipi di tonkatsu nel menu, ma dovete provare il “toku rosu katsu (特ロースカツ)“, special loin katsu. Si tratta di uno dei più costosi (1.850 Yen – circa 14,85 euro), può sembrare tanto per un tonkatsu, ma ne vale la pena. Se vi va potete aggiungere riso, zuppa di miso e sottaceti per 450 Yen (3,60 euro).

Come arrivare:
5 minuti dalla stazione di Akihabara

Indirizzo:
1-8-14, Sotokanda, Chiyoda-ku, Tokyo

Telefono:
03-3255-6595

Orari:
11:30-15:00 (ultimo ordine alle 14:50), 17:00-21:00 (ultimo ordine alle 20:20)
Sabato e festivi: 15:00-21:00
chiuso il lunedì e il terzo martedì del mese

2. Tonkatsu Hinata (とんかつ ひなた) a Takanodababa

 

tonkatsu ristorante tokyoQuesto ristorante ha aperto solo tre anni fa ed è già sulla guida Michelin come uno dei migliori tonkatsu!

Addentando la carne di questo tonkatsu, il succo inonda la bocca con una sensazione di dolcezza impagabile. I diversi tagli di carne preparati da Hinata sono cotti ad una temperatura regolata in modo che il cuore arrivi al massimo a 67°, poichè oltre l’acqua presente nelle cellule della carne uscirebbe rendendola stopposa. In questo modo sia l’acqua che l’umami presente nella cotoletta di maiale rimangono intrappolate all’interno ma alla temperatura perfetta affinchè possano riempire la bocca con un’esplosione di gusto. A contorno c’è l’immancabile cavolo a listarelle, sottaceti giapponesi e riso. 

tonkatsu ristorante tokyoCome condimenti Hinata propone salsa tonkatsu e karashi, la piccante senape giapponese, ma consiglia spassionatamente di provare la cotoletta con olio di oliva in contagocce e sale della prefettura di Kochi che vengono messi a disposizione della clientela e che lo staff giura donare un extra tocco di umami se si condisce la carne mentre la si taglia.

La cotoletta standard costa 1300 yen (10,45 euro), i diversi altri tagli di carne sono più cari ma valgono assolutamente la pena (circa intorno ai 2500 yen). E’ disponibile anche una degustazione delle diverse parti del maiale fritte a tonkatsu, per 3500 yen (circa 28 euro). 

Come arrivare:
10 minuti a piedi dalla stazione di Takanodababa

Indirizzo:
2-13-9 Takadanobaba, Shinjuku, Tokyo 

Telefono:
03-6380-2424

Orari:
11:00-21:00 (ultimo ordine alle 20.30)
Chiuso la domenica e il primo lunedì del mese.

3. Hasegawa (はせ川) a Ryogoku

Esterno del ristorante. Foto di blog.livedoor.jp

Se visitate Ryogoku per gli incontri di sumo o per l’Edo Tokyo Museum, mangiare il tonkatsu da Hasegawa è un must. Il ristorante usa un maiale molto conosciuto chiamato “Sangenton” di Yamagata. Il ristorante prepara il tonkatsu con fette di carne spesse così potete apprezzare la succosa dolcezza del grasso.  Ordinate l’ “Atsugiri Gokujo Tonkatsu (厚切り極上とんかつ”, il tonkatsu speciale spesso da 2.800 Yen (22,50 euro), un vero paradiso.

Come arrivare:
2 minuti a piedi dalla stazione di Ryogoku

Indirizzo:
3-24-1, Ryogoku, Sumida-ku, Ryogoku Ozaki Building 103

Telefono:
03-5625-2929

Orari:
11:30-15:00
17:00-22:30

Sito web:
http://tonkatsu-hasegawa.com/ (solo in giapponese)

4. Wako (和幸)

Wako è una delle più grandi catene giapponesi specializzate in tonkatsu. Potete trovare un Wako in ogni grosso quartiere di Tokyo come Akihabara, Ginza, Roppongi, Shinjuku e Shibuya. Nel menu c’è ovviamente il tonkatsu, ma anche Ebi Furai (エビフライ) ovvero il gambero fritto, crocchette di polpa di granchio, hamburger di manzo con formaggio e altro. Ogni menu comprende riso, cavolo e zuppa di miso di cui si può chiedere il bis.

Sito web:
http://www.wako-group.co.jp/en/

5. Maisen (まい泉)

Maisen è un’altra catena specializzata in tonkatsu. Il Maisen di di Omotesando ha in menu molto oltre al tonkatsu: Katsu-don (una ciotola di riso con sopra katsu, uova e condimenti), katsu kurry e tonkatsu sashimi.

Maisen ha otto ristoranti in Giappone, ma il loro katsu sandwich e il bento box sono venduti anche in alcuni negozi e supermercati. Sono snack molto popolari per chi viaggia sugli shinkansen e sicuramente riuscirete a trovarli in diverse stazioni dei treni di Tokyo.

Sito web:
http://mai-sen.com/  (solo in giapponese)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.