Eccoci arrivati alla Vigilia di Natale e la Vigilia per tradizione si mangia pesce giusto? Occasione perfetta per presentarvi un lussuoso piatto a base di pesce: l’unagi (うなぎ).

Unagi

Unagi è un tipo di anguilla che vive nelle acque dolci del Giappone, da non confondere con l’anago, l’anguilla di acqua salata, altrettanto apprezzata ma meno pregiata.

Il modo più comune di mangiare l’unagi è su un letto di riso bianco in un piatto che si chiama unadon.

unagi anguilla unadon kabayaki
Unadon

L’anguilla viene cotta alla griglia su degli spiedini per toglierle il grasso, spennellata con una salsa di soia dolce e servita insieme a del semplice riso. Il piatto è ricco di proteine ed è un classico dell’estate giapponese in quanto si dice che mangiare unagi aiuti a resistere al caldo. In particolare, la tradizione è che si mangi unagi nel giorno del bue (Doyo no Ushi no Hi) che cade intorno alla fine di luglio.

- Advertisement -
sushi unagi anguilla
Sushi misto, in primo piano sushi di anguilla grigliata con salsa di soia dolce

Non è possibile allevare l’unagi in cattività quindi gli allevatori catturano i giovani esemplari nel loro ambiente naturale per poi crescerli, la richiesta sempre maggiore ha fatto sì che la specie sia diventata sempre più rara e più costosa tanto che una piccola porzione costa intorno ai 25 euro. Se volete assaggiare l’unagi senza compromettere la specie e senza attentare troppo al portafoglio il consiglio è di un puntare sul sushi, i nigiri sormontati da una deliziosa fettina di unagi si trovano abbastanza facilmente anche nelle catene di kaiten sushi, quelle che servono i piattini sul nastro.

Unagi Nigiri Sushi - SuzuranVuoi provare a cucinarlo? Ecco la ricetta dell’unadon!

Ricetta di Chiara Bettaglio

Per 4 persone

Ingredienti

  • due filetti di anguilla deliscati
  • 100 ml di salsa di soia
  • 100 ml di mirin
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di sake da cucina
  • riso bianco gohan (vedi ricetta onigiri)

Procedimento

Preparate la salsa per l’unagi mescolando in un pentolino a fuoco basso mirin e sake e portare a ebollizione. Aggiungere lo zucchero e farlo sciogliere poi aggiungere la salsa di soia e far cuocere a fuoco molto basso fino a che la salsa non si sia raddensata (circa 10 minuti).
Accendere il forno col grill al massimo. Tagliate i filetti di anguilla alla lunghezza della vostra ciotola da riso (circa 12-15 cm). Preparate un foglio di alluminio leggermente unto di olio e appoggiate l’anguilla con la pelle verso il basso. Spennellate l’anguilla con la salsa abbondamente e mettete in forno sul ripiano mediano o basso (non vicino al grill!) per circa 6-7 minuti. Spennellate ancora salsa e di nuovo in forno per altri 6-7 minuti. 
Spennellate ancora ma stavolta mettete l’anguilla sul ripiano alto vicino al grill per 30 secondi fino a che i bordi non cominciano a bruciacchiarsi. L’unagi è pronto. 
Mettete il riso in una ciotola e conditelo con un cucchiaio abbondante di salsa, poi adagiate sopra l’anguilla con ancora un cucchiaio di salsa e servite subito.

Grazie per averci accompagnato in questo gustoso calendario dell’avvento culinario.
Vi auguriamo un felice Natale!

Vuoi vedere il giorno corrispondente del calendario degli anni scorsi? Eccoli qui:

2017 – un kanji al giorno

Calendario dell’avvento 24 dicembre – fuochi d’artificio

2016 – le prefetture giapponesi

24 dicembre #CalendarioAvvento

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.