Dal 15 al 18 novembre si terrà a Milano Bookcity 2018, la manifestazione ormai alla settima edizione dedicata al libro, alla lettura e agli incontri con gli autori.
Ohayo vi segnala gli eventi all’interno degli oltre 1300 appuntamenti quelli che hanno a che fare col Giappone, per scoprire le novità editoriali e ascoltare racconti direttamente dai protagonisti. 
L’hashtag ufficiale per condividere le vostre foto e impressioni: #BCM18

1Il Giappone tradotto: la letteratura dagli anni ’70 ad oggi

15 novembre 2018 ore 18:00
Edificio U12 presso Università degli Studi di Milano Bicocca – Via Vizzola 5, Milano

Con Susanna Marino, Andrea Maurizi e Paola Scrolavezza. In collaborazione con il Centro di Cultura Italia-Asia

Gli ultimi trent’anni del secolo scorso hanno registrato un costante aumento dell’interesse dell’editoria italiana nei confronti della letteratura giapponese. L’intervento, che ha ottenuto il patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano, si propone di sintetizzare le scelte editoriali operate in questo lasso di tempo dalle case editrici italiane. Negli ultimi anni l’aspetto che emerge è l’erosione della distinzione fra cultura alta e cultura di massa, che Fredric Jameson già nel 1988 aveva identificato come uno dei tratti distintivi del postmoderno. Il contemporaneo ci impone di confrontarci con l’avanzare dell’era digitale, con i suoi effetti in termini di produzione, fruizione e percezione della letteratura, non più alta o di massa, ma pop e – grazie all’ubiquità del web – globale. Quali sono le ricadute dei processi in atto sulla traduzione e sulla diffusione della letteratura giapponese in Italia? Conferenza animata da letture.

2Katana e Kris. Arte e Simbolismo

16 novembre 2018 ore 18:00
Spazio Mantegna Via Piero della Francesca 4/7 , ang. Via Mantegna 5, Milano

Con Vanna Scolari Ghiringhelli e Susanna Marino

Dieci saggi e un glossario indispensabili per far conoscere le due armi più sacre del continente asiatico. Spiegate e illustrate in tutti i loro aspetti, non solo dal punto di vista tecnico, ma anche artistico e simbolico. Non c’è arma che abbia raggiunto un così profondo significato come la katana, non c’è arma che contenga una gamma di simboli così vasta come il kris. In questa presentazione prevarrà l’analisi artistica e simbolica per aprire il cammino verso questo mondo sconosciuto.

3La prima donna europea nel Giappone dell’800

17 novembre 2018 ore 16:00
Associazione La Comune – via Trivulzio 22

Con Giorgio Borgonovi

Isabelle Bird è la prima donna europea a visitare il Giappone all’indomani della restaurazione Meiji. Famosa viaggiatrice dell’Ottocento ci mostra attraverso le lettere inviate alla sorella la vita quotidiana, gli usi e i costumi del Giappone  dell’epoca.

4Sake e Spiriti giapponesi: curiosità, storia e utilizzo della bevanda degli dei e dei liquori made in Japan

17 novembre 2018 ore 19:00
Centrale District LaGare Hotel Milano Centrale MGallery by Sofitel 
Via Giovanni Battista Pirelli, 20, 20124 Milano MI

Con Stefania Viti, Miciyo Yamada, Koji Misawa, Marco Massarotto, Sossio Del Prete, Lorenzo Ferraboschi, Alessio Simonini e Ryohei Maki

Ora che la cucina giapponese è finalmente diventata una tra le più amate anche in Italia, è giunto il momento di fare un passo in avanti e di raccontare un altro degli elementi fondamentali della cultura gastronomica del Sol Levante: il sakè.
Il risultato è un volume ispirato a un’icona del Giappone, un excursus dedicato alle tante varietà di sakè e non solo. Il libro si pone infatti come punto di riferimento anche per gli altri liquori e distillati nipponici più esclusivi, con consigli sull’acquisto e sulla degustazione, interviste ai protagonisti e tante sorprendenti ricette di cocktail prese da alcuni fra i luoghi di culto per il sakè. Il ricco universo del sakè e degli altri spiriti giapponesi non avrà più segreti.

5Il Circolo dei Lettori | Il Giappone tra pop e sublime

17 novembre 2018 ore 21:00
Hug Milano Via Venini, 83

Con Giorgio Amitrano e Carmen Covito

Dalla voce di uno dei suoi studiosi più autorevoli, un viaggio sentimentale nel Giappone reale e in quello letterario, nato da un amore lungo una vita e raccontato con straordinaria poesia.
Iro in giapponese significa colore. Iro iro, raddoppiato, è una miscellanea variopinta come questo libro che accompagna il lettore in un viaggio inaspettato e iridescente attraverso la vita, la cultura e le contraddizioni di un Paese che esprime forse più di qualsiasi altro l’inesauribile varietà delle emozioni, delle atmosfere, dei possibili modi di essere.

6Scritti dalla Città Mondo. Shintoismo. Dialogo sulla spiritualità del Giappone

18 novembre 2018 ore 16:00
MUDEC – Museo delle Culture MUDEC_Biblioteca via Tortona 56, Milano

Con Rossella Marangoni e Marianna Zanetta. A cura di AsiaTeatro

L’insieme di riti, culti e concezioni del sacro di varia provenienza che si sviluppò nel Giappone arcaico e che viene convenzionalmente definito shinto (letteralmente “la via dei kami”, ossia delle divinità) è stato considerato a lungo come la religione autoctona del Giappone. Questo libro prende in esame gli studi più recenti per evidenziare come si tratti in realtà di un fenomeno religioso eterogeneo e complesso, che nella sua lunga storia ha interessato tutti gli aspetti della sfera emotiva dei giapponesi e che è ben vivo nella quotidianità del Giappone contemporaneo.

7Camminare e raccontare: la nuova narrativa di viaggio

17 novembre 2018 ore 16:00
Centrale District Four Points by Sheraton Milan Center via Gerolamo Cardano 1, Milano

Con Paolo Ciampi, Alberto Di Monte e Luigi Gatti. Modera Elena Cortellessa

Nota di Ohayo: Questo non e’ prettamente sul Giappone ma Luigi Gatti parlerà della sua esperienza e del suo libro Il cammino del Giappone: lo Shikoku e gli 88 templi

L’esperienza del viaggio a piedi tra storia, ricerca spirituale e avventura. I camminatori aprono nuove strade anche nella narrativa di viaggio: tre storie dall’Italia, alla Gran Bretagna al Giappone. 

Con: 
Paolo Ciampi  giornalista e scrittore fiorentino. È direttore dell’agenzia di informazione della Regione Toscana. È autore di più di venti libri, con diversi riconoscimenti nazionali. Nel suo blog Ilibri sono viaggi.it racconta ogni giorno letture e viaggi. 

Alberto Di Monte geografo, webmaster e appassionato escursionista, ha collaborato a Expopolis (AgenziaX, 2013) ed è curatore, insieme ad Andrea Cegna, di 20zln (AgenziaX,2014). Nel 2015 ha pubblicato con Mursia Sentieri proletari.Storia dell’Associazione Proletari Escursionisti.

Luigi Gatti, bergamasco, dopo una vita lavorativa passata tra Italia,Spagna e Giappone, ha iniziato a insegnare lingua e cultura giapponese nella sua città. Appassionato di viaggi a piedi ha percorso le Vie per Santiago nelle varianti francese, primitivo, portoghese e della Costa, e il Cammino di Shikoku.

Elena Cortellessa, socia accompagnatrice e collaboratrice di Trekking Italia, sezione Lombardia. 

Ecco il programma completo, per scoprire anche gli altri eventi di Bookcity Milano 2018

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.