Quando si pensa a dove fare shopping a Tokyo, molto probabilmente vi verranno in mente Roppongi Hills, Shibuya, Shinjuku e Harajuku. Questi quartieri sono molto affollati e ogni anno danno un’esperienza di shopping unica al mondo a milioni di persone. Tuttavia per chi cerca qualcosa di diverso e un po’ meno conosciuto, abbiamo preparato una lista dei quartieri di Tokyo dove vi conviene fare un giro la prossima volta che visitate la capitale del Giappone.
Quanti ne conoscete?

1 shimokitazawa shopping a tokyo

Shimokitazawa

Shimokitazawa è  un piccolo centro bohémien e offre tantissimi negozi di seconda mano e moderni prodotti per la moda hipster, dando del filo da torcere a Harajuku.

Si trova a poche fermate da Shibuya sulla linea Keio Inokashira e da Shinjuku sulla linea del treno Odakyu Odawara. Shimokitazawa ospita strade e stradine fiancheggiate da negozi di moda vintage, caffetterie e ristoranti che conferiscono al quartiere un carattere unico.

Potete passare l’intera giornata a frugare un negozio dopo l’altro, passando dall’antiquariato al vintage di lusso. Sono tante anche le librerie, per frugare tra vecchi volumi. 
Se state cercando un vestito per cambiarvi o semplicemente volete liberarvi di alcuni pezzi del vostro guardaroba che non vi piacciono più, andate al New York Joe Exchange. Questo negozio vende abbigliamento vintage usato, ma compra oggetti dai clienti che entrano permettendovi di cambiare i vestiti sul posto.

2

Koenji

Andate nell’unico quartiere punk di Tokyo!
Mentre Shimokitazawa può essere considerato il quartiere “hipster” di Tokyo, Koenji è un po’ più maturo pur mantenendo l’irrequietezza del punk anni ’70. Koenji è riuscito ad evitare le grandi ondate di sviluppo e trasformazione degli anni ’80 ed è riuscito quindi a mantenere il suo aspetto retrò. Per arrivarci basta prendere la linea JR Chuo da Shinjuku, inoltre è di strada per Mitaka e il parco di Inokashira se avete intenzione di andare al Museo Ghibli.

Data la sua storia, non sorprende che a Koenji ci siano molti negozi di dischi vintage, soprattutto quelli specializzati nella musica rock. Molti negozi hanno dei pezzi rari ed è quindi un must per i collezionisti e gli amanti della musica di tutto il mondo.

Se pelle e vinili non sono il tuo genere, ci sono anche tanti negozi dell’usato dove potrete frugare tra pezzi vintage e pezzi degli anni ’20 per uomini e donne. Ci sono anche alcuni negozi che propongono una selezione vintage di kimono, yukata e accessori a prezzi ragionevoli. 

3

Jiyugaoka

Jiyugaoka è a soli dieci minuti di treno da Shibuya sulla linea Tokyu Toyoko, ma sono veramente due mondi a parte. Il quartiere è relativamente piccolo, ma offre una vista del Giappone urbano raramente visto dai turisti, con strade verdi e tranquille.

Questa zona è conosciuta come la piccola Europa di Tokyo, ma gli abitanti la chiamano spesso osharena machi o “un posto elegante e sofisticato”. Ci sono boutique alla moda, caffè e stretti sentieri che ti fanno sentire come in una sperduta cittadina europea, ma con un autentico tocco giapponese.

Gli stretti sentieri di Jiyugaoka collegano boutique, concept store e negozi di articoli per la casa perfetti per chi vuole acquistare oggetti di design unici per ogni uso: abbigliamento, cibo, stoviglie cosmetici e arredamento. In linea con la zona le collezioni catturano elementi giapponesi ed europei, ma con una spiccata attenzione ai materiali naturali.

4 tomigaya shopping a tokyo

Tomigaya

Se non state cercando le vetrine delle boutique di marca di Daikanyama o le folle del centro di Shibuya, non cercate oltre Tomigaya. A pochi minuti a piedi da una delle zone turistiche più frequentate, Shibuya e attaccato al parco di Yoyogi, Tomigaya offre pace e tranquillità a chi ama saltellare da un negozio all’altro.

Chiunque si trova a casa in questo quartiere, passeggiando in un mix di caffè ricercati e negozi tradizionali. Ci sono un sacco di negozi affascinanti come macellai e barbieri di quartiere nonché alcune librerie alla moda per restare al passo con ciò che è “figo” nel mondo.

5

Nihonbashi

Nihonbashi si trova letteralmente ad un tiro di sasso da Ginza (il quartiere dello shopping più glamour di Tokyo). Durante il periodo Edo era uno dei più importanti quartieri commerciali e tuttora sono presenti alcune delle storiche attrazioni di quel periodo come gli storici negozi di Mitsukoshi e Takashimaya. Nihonbashi mescola l’antico ed il moderno, ci sono molti botteghe artigiane che vendono prodotti tradizionali come l’edo kiriko (vetro intagliato), washi (la carta giapponese) e prodotti per la casa.

Un’altra cosa assolutamente da vedere a Nihonbashi è Amazake Yokocho. Si tratta di una storica via famosa per il sake dolce. Oggi  questo stretto e lungo vicolo è famoso per i negozi che vendono tradizionali snack e dolci come i senbei appena sfornati (cracker di riso) e i ningyo Yaki, dei pan di spagna ripieni di fagioli azuki dolci.

In aggiunta, Nihonbashi è anche uno dei posti migliori per vedere la particolare architettura di Tokyo che mescola lo stile “giapponese urbano” al “classico occidentale”.  

Ci siete stati? Cosa ne pensate, avete altri posti da suggerire?

Tokyo: 5 zone dello shopping che probabilmente non conoscete ultima modifica: 2019-03-06T12:08:17+01:00 da nicola

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.