I ciliegi in fiore sono uno degli spettacoli più belli che il Giappone possa offrire, l’hanami (il momento in cui ci si ferma a guardare i petali che cadono) trasforma il suolo nipponico in una nuvola rosa a partire da Okinawa dove già a fine gennaio appaiono i primi boccioli di sakura e la fioritura dei ciliegi investe l’arcipelago risalendo man mano verso l’Hokkaido e verso le zone montane.

In questo articolo troverai informazioni sulla fioritura dei ciliegi in Giappone e le previsioni per il 2020 che verranno aggiornate man mano che verranno rilasciate dall’Agenzia Meteorologica Giapponese (Japan Meteorological Agency).

fioritura ciliegi 2020 previsioni sakura

Previsioni fioritura dei ciliegi 2020 AGGIORNATE

AGGIORNATO AL 20 FEBBRAIO 2020 – TERZO BOLLETTINO DELL’ANNO 2020:
Le stime che arrivano dall’agenzia meteorologica giapponese per la fioritura dei ciliegi 2020 indicano una fioritura decisamente più precoce rispetto a quella dello scorso anno, che già era in anticipo sulla media stagionale. Ovviamente i ciliegi cominceranno a fiorire dal sud per poi farsi strada verso nord, sebbene nella zona di Tokyo e del Tokai fioriranno prima degli altri.

Le temperature tra ottobre e febbraio sono state significativamente più alte della media stagionale, per cui ci si aspetta una temperatura media più alta del normale a Marzo. Le previsioni delle temperature per Marzo sono significativamente più alte della media stagionale portando i ciliegi a fiorire MOLTO precocemente nell’est del Giappone. Anche all’ovest saranno i sakura saranno in anticipo rispetto alle previsioni stagionali.
A Tokyo i sakura cominceranno a fiorire il 16 marzo circa seguiti dalle regioni del Tokai, Kinki e Shikoku.
La stessa situazione di forte precocità si ritrova anche nel nord del Giappone, la temperatura di gennaio è stata più alta del normale, quella di febbraio è stata ancora più alta, portando una fioritura dei sakura anticipata rispetto alla media.

MARZO è atteso con una temperatura molto più alta della media stagionale mentre Aprile tornerà nelle medie di stagione.

L’osservazione diretta sugli alberi campione riporta la quasi totalità dei boccioli al 100% della fase risveglio e già in progresso nella crescita. Kagoshima è la zona con i boccioli più in ritardo, mentre a Maebashi e Tokyo la percentuale di crescita dei boccioli è intorno al 45% (osservazione del 19 febbraio).

- Advertisement -

Queste stime sono attualmente basate su previsioni e dati dei due anni precedenti e fornite dalla Japan Weather Association. Vi consigliamo di prenderle come indicazione di massima, anche se sono abbastanza precise a questo punto dell’anno. Si basano inoltre sulla fioritura dei ciliegi della varietà Somei Yoshino, la più diffusa in Giappone e comunemente identificata come “sakura”. Vuoi saperne di più sulle varietà di ciliegi che fioriscono in Giappone?

Ecco le date indicative per i sakura per il 2020, a partire dal nord del Giappone:

AGGIORNATE AL 20 FEBBRAIO 2020

PrefetturaCittàINIZIO fiorituraIncertezza
(in giorni)
PIENA fiorituraIncertezza
(in giorni)
Data fioritura media annuale
HokkaidoSapporo30 Aprile-34 Maggio-33 Maggio
AomoriAomori20 Aprile-424 Aprile-524 Aprile
MiyagiSendai4 Aprile-107 Aprile-911 Aprile
TokyoTokyo16 Marzo-1023 Marzo-1126 Marzo
IshikawaKanazawa26 Marzo-92 Aprile-84 Aprile
NaganoNagano3 Aprile-109 Aprile-813 Aprile
AichiNagoya18 Marzo-828 Marzo-626 Marzo
KyotoKyoto18 Marzo-1028 Marzo-828 Marzo
OsakaOsaka22 Marzo-630 Marzo-628 Marzo
WakayamaWakayama21 Marzo-530 Marzo-526 Marzo
HiroshimaHiroshima19 Marzo-829 Marzo-627 Marzo
KochiKochi18 Marzo-426 Marzo-422 Marzo
FukuokaFukuoka19 Marzo-429 Marzo-33 Marzo
KagoshimaKagoshima31 Marzo511 Aprile726 Marzo

Le zone giapponesi e l’hanami

La fioritura dei ciliegi può differire di anno in anno a seconda di come è stato l’inverno precedente, un inverno mite può anticipare l’hanami, un clima più rigido con molta neve può ritardarlo decisamente. In linea di massima comunque la fioritura dei sakura ha luogo tra fine marzo e inizio aprile nella maggior parte del Giappone. In alcune zone montane e dell’Hokkaido la fioritura può avvenire anche a Maggio, essendo molto più fresco, mentre ad Okinawa i ciliegi possono fiorire anche in pieno inverno a gennaio, a causa del clima tropicale.

La fioritura dei ciliegi dura circa tra una settimana e dieci giorni, ma piogge e vento possono diminuirne sensibilmente la durata. L’inizio della fioritura si chiama kaika ed è il giorno che viene indicato dalle previsioni. Il picco dei sakura si chiama invece mankai ed è il momento migliore per vedere i ciliegi, avviene una settimana dopo il kaika e si possono ammirare gli alberi gonfi di fiocchi rosa soffici che dondolano al vento. La piena fioritura può durare fino a una settimana in condizioni favorevoli (soleggiato, poco vento).

Alcuni suggerimenti

Il momento dell’Hanami lo ricordiamo, è in Giappone un periodo molto intenso per il turismo, sia per gli stranieri che per i giapponesi stessi. Ci sono molti festival con lanterne in tutto il paese ed i parchi sono presi d’assalto. Come consiglio generale svegliatevi presto e andate nei parchi al mattino, ci sono meno persone e riuscirete a fare delle foto meravigliose. Anche di notte è un buon momento, spesso alcuni filari di ciliegi sono illuminati da sotto e forniscono dei soggetti molto interessanti per le foto.

Le previsioni dei ciliegi in fiore 2020 ultima modifica: 2020-01-12T11:00:00+01:00 da Chiara-san
- Advertisement -

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.