Nei dintorni di Tokyo è possibile fare tantissime brevi gite per conoscere meglio il sake, l’alcolico giapponese più famoso. Ci sono cantine vicino alla spiaggia piuttosto di quelle in montagna che usano l’acqua estratta dal monte Fuji. Al prossimo viaggio in Giappone saltate su un treno e scoprite il sake della campagna vicino a Tokyo.

Cantina Sawanoi a Okutama

cantine sake vicino tokyo gita in giornata

La cantina Sawanoi si trova vicino a Ome, la zona più a ovest di Tokyo. Questa è una cantina con una storia di ben 300 anni. Arrivarci è facile, si trova a 2 minuti dalla stazione Sawai sulla linea Ome della JR. Questa è la gita perfetta se cercate un po’ di ebbrezza in un posto tranquillo immerso nella natura, ma comunque vicino alla città.

Presso la cantina si possono fare tour diversi a seconda che siate novellini o esperti bevitori di sake. Ogni giorno ci sono 4 tour con guida giapponese (viene fornita una brochure in inglese). Alcune volte al mese vengono fatti anche dei tour con guida inglese, potete prenotarle sul loro sito. Con una piccola spesa si possono avere anche diversi campioni, per informazioni è sufficiente contattare la cantina.

Dopo il tour potete comprare degli snack e delle bottiglie del loro miglior sake per gustarli sul patio nella fresca brezza del fiume.

- Advertisement -

Sito web: www.sawanoi-sake.com

Cantina Matsuoka a Ogawamachi

Ogawamachi si trova nella parte a nord della prefettura di Saitama, a circa 90 minuti di treno dalla stazione di Shinjuku. Usciti dalla stazione bisogna fare una passeggiata di 20 minuti per raggiungere la cantina Matsuoka. Questa cantina usa l’acqua pura delle montagne di Chichibu per produrre un sake che ha vinto diversi premi. Sono in affari dal 1851 e, come con il vino, i loro prodotti sembrano migliorare con il tempo.

Quello che rende speciale i prodotti delle distilleria Matusoka è l’uso dell’acqua “dura” e ricca di minerali della zona. Tutta l’acqua usata proviene da una fonte sotterranea profonda ben 130 metri. Nel corso di uno dei tour quotidiani potrete imparare quanto l’acqua filtrata naturalmente possa influenzare il sapore del sake. Alla fine dei tour sono compresi degli assaggi per poter apprezzare la bontà dei prodotti.

Per gli astemi Matsuoka produce anche una linea di analcolici come il gelato al sake daiginjo e cosmetici a base di riso maltato. Le loro bottiglie del loro sake partono da 813 Yen (6,51 €) e si possono anche comprare online.

Sito web: www.mikadomatsu.com

Cantina Ishikawa (Tamajiman) a Fussa

Fussa si trova ad est di Tokyo ed è conosciuta principalmente per la base aerea di Yokota. Quello che potreste non sapere è che ci trovate anche una delle migliori Kura di Tokyo. Costituita nel 1881 la cantina Ishikawa ha passato ormai 140 anni a perfezionare l’arte di produrre sake.

Il tour della cantina Ishikawa permette di esplorare la fabbrica e i suoi edifici storici mentre si impara come vengono prodotti i sake unici Tamajiman. Per chi preferisce bevande “più scure” la cantina produce anche della birra. Alla fine del tour potrete trovare dei campioni di tutti i prodotti. Prenotare una visita con guida che parla inglese è facile, basta l’apposita pagina del loro sito.

Sito web: tamajiman.co.jp

Cantina Kankiku a Matsuo

visitare cantine sake tokyo gita in giornata

La cantina Kankiku è stata fondata nel 1883 e si trova vicino la costa nella prefettura di Chiba. Per arrivarci servono 2 ore di treno da Shinjuku; una volta arrivati alla stazione di Matsuo serve mezz’ora di camminata per entrare nella cantina. I ragazzi della Kankiku usano rinomato riso delle prefetture di Hyogo e Okayama per produrre un sake particolare: fresco e ricco di aromi. Per sfruttare al meglio le strutture, nella cantina viene prodotta anche la birra Kujukuri Ocean, ottima da bere dopo una passeggiata in riva al mare.

La cantina organizza regolarmente dei tour nel periodo in cui si produce il sake, tra novembre e marzo. Nel resto dell’anno si possono visitare le altre strutture. I tour sono gratuiti e includono la degustazione di sake e shochu. Dopo la visita è quasi d’obbligo fermarsi al ristorante per godersi un buon pranzo perfettamente abbinato ai loro prodotti.

Sito web: kankiku.com

Cantina Ide a Kawaguchiko

Questa cantina si trova letteralmente ad un tiro di sasso dal lago Kawaguchi e a 10 minuti a piedi dalla stazione di Kawaguchiko. La cantina Ide è l’unica in questa zona ad utilizzare l’acqua di sorgente del monte Fuji. Questa cantina venne fondata nel 1840 e organizza tour dal 2010 allo scopo di far conoscere l’arte della fabbricazione del sake.

Con un economico biglietto di 500 Yen (4,00 €) potete partecipare ad uno dei tour della durata di 30-40 minuti e che finiscono con degli assaggi. I tour si tengono due volte al giorno, ed è meglio prenotarsi online per non rischiare di restare fuori. Assicuratevi di passare al negozio della cantina per prendere una o due bottiglie di sake con cui deliziare i vostri amici una volta tornati a casa. Ci sono anche delle bottiglie a forma di Monte Fuji.

Koedo Kurari a Kawagoe

cantine sake tokyo gita in giornata
visitare

Anche se non è strettamente una cantina, vale sicuramente una visita se volete provare diversi tipi di sake. Situato nel pieno centro della storica cittadina di Kawagoe, Koedo Kurari conta diversi ristoranti, negozi e, particolarità della struttura, un distributore automatico di sake. Potete andare al bancone e cambiare 500Yen con 4 gettoni da utilizzare al distributore automatico. Al bancone troverete delle utili brochure in inglese che vi spiegano come giudicare il sake e trovare il vostro preferito.

Koedo Kurari è anche un ottimo posto dove trovare regali e souvenir, nel caso abbiate bevuto troppo e vi siate dimenticato di prendere qualcosa durante i vostri giri.

6 cantine di sake vicino a Tokyo ultima modifica: 2020-07-21T19:37:00+02:00 da nicola
- pubblicità -