Il Japan Rail Pass (o JR Pass) è il metodo migliore per i turisti per visitare il Giappone in treno risparmiando sui costosi biglietti giapponesi. Nell’abbonamento è incluso l’accesso illimitato a tutti i treni proiettile (shinkansen – tranne i treni Nozomi e Mizuho), ai treni regionali, bus e traghetti gestiti dalla compagnia JR. Le procedure per comprarlo e utilizzarlo fino ad ora erano abbastanza accessibili ma presentavano qualche inconveniente in caso ad esempio delle prenotazioni dei posti, che devono essere fatte obbligatoriamente allo sportello. Fortunatamente dalla primavera 2020 ci saranno dei cambiamenti che renderanno l’uso del Japan Rail Pass molto più comodo e semplice. Leggete e ricordatevene quando preparerete il vostro prossimo viaggio in Giappone, ecco le novità Japan Rail Pass per il 2020.

Come funziona il Japan Rail pass

Attualmente chi voglia un Japan Rail Pass deve comprare un buono prima del viaggio. L’acquisto va fatto da un partner internazionale, da noi vanno molto delle aziende italiane e francesi. Il buono è valido 90 giorni, periodo in cui si può chiedere l’attivazione del Japan Rail pass vero e proprio presso una biglietteria (Midori no Madoguchi) della JR in Giappone. Da marzo 2019 è possibile anche comprare il Japan Rail pass direttamente in Giappone, nelle principali stazioni, ma costa circa il 10% in più.

Japan rail pass novità 2020

Si possono scegliere 3 versioni del JR Pass: 7, 14 oppure 21 giorni di validità. Durante tale periodo i possessori possono viaggiare su un numero illimitato di Treni proiettile, treni JR “locali” e altri servizi come bus e traghetti. La prenotazione dei posti è gratuita. Lo shinkansen (il treno proiettile) è probabilmente il miglior modo di muoversi in Giappone, ma non è economico. Se si pianifica di fare 2-3 spostamenti durante la vacanza l’acquisto del Japan Rail pass abbassa velocemente le spese dei trasporti.

Il Japan Rail pass è disponibile solo per i visitatori internazionali, non per chi risiede in Giappone. In questo periodo (tra marzo e l’estate 2020) bisogna fare attenzione, anche se il buono vi arriva dopo l’adozione del nuovo sistema non è ancora detto che funzioni con le novità della primavera 2020.

- Advertisement -

Cosa cambia nel Japan Rail pass 2020?

L’aggiornamento del sistema relativo al JR Pass avverrà dal primo giugno 2020, giusto in tempo per l’aumento di visitatori atteso per le olimpiadi di Tokyo. I cambiamenti servono a rendere più semplice l’acquisto e l’attivazione grazie all’introduzione di un sito multilingua dove poter ottenere il pass e fare altre operazioni. Saranno disponibili inglese, cinese (semplificato e tradizionale) e coreano. Sono inoltre previsti alcuni aggiornamenti all’abbonamento vero e proprio.

JR ha annunciato che le prenotazioni avverranno tramite il sito “Japan Rail Pass Reservation” all’indirizzo https://www.japanrailpass-reservation.net/

Il sito sarà lanciato, appunto, il primo giugno 2020. I nuovi pass andranno acquistati al massimo un mese prima dell’attivazione (contro i 3 del pass classico). Il costo è allineato alla versione tradizionale acquistabile direttamente nelle stazioni giapponesi sino al 31 marzo 2021 (33.610 Yen per il 7 giorni) e sarà quindi più costoso del pass a acquistabile prima del viaggio tramite i rivenditori internazionali. Non si sa ancora se oltre al prezzo ci saranno effettive differenze tra i due sistemi e se i nuovi servizi annunciati di cui si parla nel seguto dell’articolo saranno disponibili solo per il nuovo sistema o meno. Ci aspettiamo che JR chiarisca un po’ le cose nei prossimi mesi.

Niente più buoni internazionali

Il sistema attuale dei buoni non è comodissimo dato che bisogna fare l’acquisto da un rivenditore e quindi ricevere a casa il buono cartaceo via corriere (spesso pagando il sovrapprezzo della consegna). Da questa primavera si potrà comprare il Japan Rail Pass direttamente sul sito e recarsi nelle biglietterie Midori no madoguchi per ottenere il titolo di viaggio senza la necessità di un buono fisico, basterà presentare il passaporto.

novità japan rail pass 2020
Voucher per il Japan Rail Pass, dal 2020 non saranno più necessari

Sistema semplificato di prenotazione dei posti

Sugli shinkansen ci sono due tipi di posti: riservati e non riservati.

Se possedete un JR pass potete salire direttamente su di un treno e sedervi su di un posto non riservato. Normalmente non ci sono problemi, ma se viaggiate in periodi di grande affluenza è comodo assicurarsi un posto a sedere, a maggior ragione se non c’è sovrapprezzo.

Con il sistema attuale i possessori del JR pass per riservare un posto devono recarsi in biglietteria e seguire una procedura “manuale” con la difficoltà di dover parlare inglese (non la vostra, solitamente allo sportello parlano bene inglese ma dipende dall’addetto). Da questa primavera gli utenti del Japan Rail Pass potranno riservare i posti online o in stazione tramite le biglietterie automatiche. Uno dei problemi principali che questa novità andrà a risolvere riguarda l’affluenza e la possibilità di trovare posto nei periodi di punta come la golden week: alcuni turisti che arrivano a prenotare allo sportello non capiscono che se il treno è pieno si dovrà fare tutto il viaggio, che può durare diverse ore, in piedi oppure si dovrà separare il gruppo in diverse carrozze. Nella peggiore delle ipotesi si dovrà addirittura dover attendere in stazione il treno successivo. La semplificazione delle prenotazioni aiuterà tutti a bloccare i posti in anticipo senza dover andare in stazione il giorno prima, perdendo magari del preziosissimo tempo in coda.

Viaggi più veloci con i tornelli automatici

Attualmente un’altra scomodità per chi usa il JR pass è quello di dover passare per degli appositi cancelli dove degli addetti verificano la validità del pass, si inchinano e ringraziano i viaggiatori ogni volta che si entra e si esce dalla stazione (anche più volte se si deve cambiare tra uno shinkansen ed un locale). Spesso questi controlli creano delle file e quindi diventano dispendiosi in termini di tempo. Con il nuovo sistema di tornelli automatici potrete passare velocemente da un treno all’altro.

japan rail pass novità 2020
L’ufficio Midori-no-madoguchi alla stazione di Ueno a Tokyo. Per entrare col Japan Rail Pass adesso occorre passare dentro all’ufficio diritto al centro della foto con la scritta JR in verde.

Ora è ancora più facile viaggiare in Giappone

Viaggi illimitati sulla rete giapponese di treni proiettile e un forte sconto sono cose difficili da sottovalutare. Purtroppo il sistema del JR Pass non è semplicissimo da capire e ci sono molte cose da considerare. Il nuovo sito e le nuove regole dovrebbero renderlo semplice per tutti, giusto in tempo per le olimpiadi di Tokyo 2020.

Certo, il JR Pass è un offerta eccellente, ma non è detto che sia sempre conveniente. Prima di acquistarlo pianificate il vostro viaggio e verificate quante tratte farete.

Buon viaggio!

Le novità sul Japan Rail Pass dal 2020 ultima modifica: 2020-01-27T23:56:03+01:00 da nicola
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.