Parte venerdì 5 ottobre alla Fabbrica del Vapore a Milano una vera festa del Giappone, l’evento più atteso dell’anno: il Japan Festival, 4 giorni di cultura giapponese, street food, corsi di ogni genere e soprattutto tanto sake. 

Nato dall’esperienza dei precedenti Milano Sake Festival, il Japan Festival – alla sua prima edizione – è organizzato dall’associazione La Via del Sake e da Kathay, negozio punto di riferimento in città per chi vuole acquistare prodotti alimentari etnici. 

Il cibo

Al Japan Festival si mangerà e si berrà giapponese grazie a ristoranti partner tra i più famosi a Milano, quali Zazà Ramen con il loro famoso ramen, Gastronomia Yamamoto, I love Poke, Macha, Maido, Mystic Burger, Sushita e uno stand curato da Ajinomoto con S&B che proporrà il delizioso Kare Rice. Gli onigiri portati da Gastronomia Yamamoto in particolare sono preparati da una piccola co-operativa di donne giapponesi per celebrare  ‘nighiru’ la comunità giapponese e quella italiana e saranno venduti in packaging da onigiri che arrivano direttamente dal giappone per ricordare quelli che si vendono nei combini!

onigiri japan festival milanoIl sake e il bere

La sake gallery, uno dei punti cardine della manifestazione, si trova al primo piano dell’area della Fabbrica del Vapore e presenta moltissime cantine provenienti da tutto il Giappone che propongono in assaggio i migliori sake, shochu e liquori giapponesi artigianali, difficilmente reperibili sul mercato italiano. Non manca il Whisky giapponese, protagonista della scena internazionale degli ultimi anni. 

- Advertisement -

La parte cocktail è la novità interessante e l’anima delle serate del Japan Festival con i barman provenienti dai noti locali: Bech Milano, Mag cafè, Rita&Cocktails e Rufus Cocktail Bar che serviranno esclusive preparazioni a base di sake.

Le attività

Durante il Japan Festival si potrà partecipare a lezioni per adulti e bambini di arti marziali, corsi di lingue e calligrafia giapponese, sessioni dedicate al rituale della vestizione del kimono, alle tecniche degli origami e laboratori di disegno e manga per avvicinarsi ancora di più alla cultura orientale. Per imparare a realizzare piatti tipici giapponesi come sushi e bento basterà iscriversi a uno dei corsi di cucina mentre saremo sorpresi dalla varietà dei sake approfittando delle degustazioni e dei corsi di specializzazione che si terranno durante le giornate dell’evento.

Troverete inoltre LEXUS che porterà il suo mondo di design e tecnologia e ASAHI, la grande birra giapponese. A prendersi cura di grandi e  piccoli penseranno NINTENDO con le sue gaming station, TAMIYA con i modellini e l’Accademia dei Manga, oltre a Hello Kitty con i “meet and greet”. Presso gli stand troverete un negozio fornitissimo di alimentari giapponesi proposto da Kathay e i più grandi nomi della cucina nipponica: Ajinomoto, Yamasa, Mizkan, S&B, Kewpie e dal ghiaccio più amato dai barman di tutto il mondo, Hoshizaki.

Scarica qui il programma completo della manifestazione

Ohayo al Japan Festival

Ohayo è media partner del Japan Festival. Seguiteci sui nostri canali social Facebook e Instagram e sul canale Instagram del Japan Festival perchè ve lo faremo vivere in diretta!

Chiara terrà una Masterclass sui Sugarelli lunedì 8 alle 13.00 raccontando i retroscena del programma televisivo e come cucinare un piatto semplice come gli ajifry in tanti modi diversi, mostrando anche le tecniche apprese durante il viaggio in giappone.

Salotto letterario: Domenica alle 14 insieme a Rossana Carenzi presenteremo il libro Oishii, la nostra guida ai ristoranti giapponesi in giappone e Sabato alle 11 chiacchiereremo con Luigi Gatti e del cammino dello Shikoku con il suo libro Il Cammino del Giappone. Luigi sarà presente inoltre sabato e domenica allo stand Ohayo per incontrare il pubblico. 
Chiara farà una capatina anche agli altri appuntamenti del salotto letterario!

Inoltre veniteci a trovare! Nell’area espositori oltre a tutti gli altri avremo il nostro stand dove troverete Zoom Giappone e le brochure gratuite del JNTO per progettare il vostro viaggio in giappone, gli omikuji per scoprire la vostra fortuna e non ultimo i Sugarelli di Chiara-san, portachiavi o porta monete a forma di pesce da appendere alla borsa o alla cintura, fatti a mano dalla mamma di Chiara con i tessuti giapponesi che avete visto comprare in diretta nelle dirette Facebook. Insomma ce n’è per tutti i gusti!

Quando, dove e come

Il Japan Festival ha iscrizione gratuita ma si chiede una consumazione obbligatoria di 10 euro: all’entrata oltre al braccialetto vi verranno dati 10 sakecoin in cambio da poter spendere in cibo, bevande, corsi a pagamento o altri oggetti da acquistare nell’area market. I sakecoin sono l’unica moneta accettata all’interno, potete iscriversi il giorno della manifestazione alle casse oppure qui online per evitare le file: www.japanfestival.it

La consumazione obbligatoria è solo per i maggiori di anni 14. I sakecoin non sono restituibili.

Dal 5 all’8 ottobre 2018
Orari: 
Venerdì 17-24 (c’è il DJ set alla sera!)
Sabato e domenica 10-24
Lunedì 10-18

Fabbrica del Vapore
Via Procaccini 4, Milano

Zona Paolo Sarpi / Monumentale

Come si arriva: 
Metro linea lilla Fermata Monumentale
Tram 12,14, autobus 10, 33, N26 (notturno)

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.