In Giappone tra i vari metodi di interpretare il proprio destino o futuro, si segue il calendario lunare e lo zodiaco cinese, costituito da un ciclo di 12 anni rappresentanti degli animali.  Il 2018 è stato l’anno del cane, il 2019 che sta per iniziare è l’anno del cinghiale 猪, l’inoshishi (per i cinesi è l’anno del maiale) e conclude il ciclo dei 12 anni.

Lo zodiaco giapponese ha adottato i dodici animali perchè secondo la leggenda il Budda chiamò a raccolta tutti gli animali, ma si presentarono solo in dodici e quindi decise di ringraziarli dedicando un anno a ciascuno di essi. Il cinghiale si presentò per ultimo, si dice perchè si fermò a mangiare lungo la strada. 

Lo zodiaco cinese è costituito anche da un secondo ciclo di 5 elementi, quello che arriva è l’anno del cinghiale di terra

I nati nell’anno del cinghiale ne possiedono le virtù: indipendenza, responsabilità e ottimismo. Essendo un anno della terra i nati avranno anche buone capacità di socializzazione e di avere buoni rapporti personali. Per contro i nati nel segno del cinghiale sono un po’ indolenti e tendono a rimandare le cose da fare.

- Advertisement -

Nelle interazioni con gli altri segni i cinghiali si accompagnano benissimo a tigre, coniglio e capra, meglio se evitano gli scimmia e i serpente che hanno un carattere diametralmente opposto.

I precedenti anni del maiale sono stati 2007, 1995, 1983, 1971, 1959. Un famoso cinghiale è il terminator Arnold Schwarzenegger. Se siete nati in un anno del cinghiale quest’anno venite definiti toshi-otoko se siete uomini oppure toshi-onna se siete donne e il 2019 sarà per voi un anno di fortuna e felicità. 

In Giappone le raffigurazioni dei 12 animali sono presenti nei templi buddisti, poichè sono considerati i protettori del Budda stesso.

Se vi trovate in Giappone a capodanno potrete trovare cinghiali ovunque: addobbi nei templi, dolci, nikuman a forma di cinghiale e magari anche ripieni, e gadget vari. Molti templi avranno degli ema (le tavolette o cartellini su cui scrivere le preghiere) a forma di cinghiale.

Sanrio ha preparato delle versioni speciali dei personaggi di tra cui anche Hello Kitty travestiti da cinghiali, come regalo di augurio per l’anno che sta arrivando:

e altri ninnoli:

Il 15 dicembre 2018 la catena di ciambelle Krispy Kreme (presente in giappone pressochè ovunque) ha presentato i dolcetti speciali di capodanno a forma di cinghiale e di daruma:

Li potrete comprare per un tempo limitato a partire dal 26 dicembre e costano 300 Yen l’uno.

per informazioni Krispy Kreme Doughnuts Japan

Buon anno del cinghiale!

- Advertisement -

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.