I kanji di oggi si leggono HATSUMODE.

初詣

L’hatsumode è la prima visita al tempio shintoista (o anche buddhista) dell’anno. Solitamente avviene nei primi tre giorni di gennaio.
Al tempio si fa la fila per la preghiera, solitamente per chiedere che i propri desideri vengano esauditi.
Il primo giorno ci può essere davvero TANTA fila ai templi più famosi! Ecco ad esempio le code che i nostri Chiara e Nicola hanno fatto la notte di capodanno e il primo gennaio 2017 rispettivamente al tempio Yasaka e Fushimi Inari a Kyoto.

Inoltre si restituiscono gli omamori (amuleti portafortuna) vecchi e se ne comprano di nuovi. Si possono acquistare anche OMIKUJI, gli oracoli. Sicuramente li avrete visti in qualche anime! Sono i foglietti di carta (si pagano 100 yen) nei quali c’è scritto se durante l’anno si avrà fortuna o sfortuna (in tutti gli ambiti, sono molto dettagliati!). Nel caso vi sia scritto “sfortuna” si può appendere l’omikuji ad un albero all’interno del tempio, per fare in modo che non si realizzi.

- Advertisement -


È tradizione, inoltre, che gli uomini indossino il kimono e che si beva sake, assieme ai cibi tipici del Capodanno (osechi ryouri).

Nei giorni che vanno dal 29 dicembre al 3 gennaio (giorni di vacanza in Giappone) si usa pulire casa, fare visita ad amici e parenti e scambiarsi doni.


Guarda il #18 dicembre del calendario dell’avvento 2016:

18 dicembre #CalendarioAvvento

- Advertisement -

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.