15.5 C
Tokyo

Nascono le mantidi religiose

蟷螂生

Inizia la stagione 芒種 – Bōshu – che viene tradotto “ci si prepara alla semina” ma in realtà si riferisce al momento in cui le barbe comiciano a crescere sulle spighe dei cereali. La semina di cui si parla è in realtà il trapianto delle piantine di riso, che sono già state seminate in molto luoghi, ma che in questo periodo vengono trapiantate direttamente nelle risaie.

6 – 10 Giugno

蟷螂生 Kamakiri shōzu: Nascono le mantidi religiose

In questo periodo appaiono le mantidi religiose. Dalle uova deposte in autunno nascono circa 200 piccoli esemplari, ma solo 2-3 di loro raggiungeranno l’età adulta. La mantide protegge i raccolti dai parassiti, è considerata molto preziosa per gli agricoltori.
Le mantidi religiose sono abbastanza deboli da essere mangiate dalle formiche quando sono piccole, ma sono insetti utili nei campi e negli orti quando crescono, passando da prede a predatori. Alcuni agricoltori proteggono con cura le uova delle mantidi religiose, poiché mangiano parassiti come afidi, acari e bruchi che crescono sui raccolti.

È interessante guardarlequando le persone si avvicinano: si girano verso la fonte del rumore o della presenza. Brandiscono minacciosamente le zampe simili a falci, ma servono per catturare le loro prede, non sono pericolose nè velenose per gli umani. Le mantidi religiose adulte possono essere spaventose per alcuni, ma sono completamente innocue per l’uomo. Fanno parte di un ecosistema di creature viventi che catturano parassiti senza toccare nè il riso nè i raccolti.

Kamakiri, il nome della mantide in giapponese, è probabilmente derivato dalla forma delle sue zampe e significa “tagliare con una falce”.

Coraggioso come una mantide

C’è da riferire una curiosità che potrete vedere se parteciperete al Gion Festival di Luglio a Kyoto.
Durante la sfilata dei carri noterete un carro che reca una mantide religiosa in cima. Si chiama Tōrō Yama (Carro mantide – Toro è un’altra lettura del kanji per mantide) e si riferisce a un proverbio cinese. Racconta che, sebbene una mantide non sia abbastanza forte da fermare un carro trainato da buoi, potrebbe essere abbastanza sfacciata da provarci. Noto anche come “Kamakiri yama“, che è l’unico dispositivo karakuri (meccanismo – automa) in cui la mantide religiosa solleva una falce e si muove.
Al Festival di Gion, uno dei tre più importanti matsuri del Giappone, la mantide religiosa è adorata come messaggera degli dei con poteri divini.

Il carro della mantide coraggiosa
Copyright ©GionFestival.org. All text and images © C. Pawasarat. Trovate maggiori informazioni sul suo sito.

Al di là del proverbio, il carro Tōrō Yama è dedicato a un nobile di Kyoto del XIV secolo, Shijō Takasuke, che affrontò senza successo un nemico molto più forte di lui, il futuro shōgun Ashikaga Yoshiakira. Il clan Shijō viveva in questa zona, si dice che 25 anni dopo la sua morte (1376) la sua famiglia abbia contribuito con questo carro, raffigurante un automa di mantide su un carro trainato da buoi, alla processione del Festival di Gion, come dimostrazione politica.

Appuntamento all’11 giugno!

Nascono le mantidi religiose ultima modifica: 2023-06-06T07:53:00+02:00 da Chiara-san
72 stagioni giapponesi

In questa stagione

Chiara-san
Chiara-sanhttp://www.foodandcrafts.it
Ama il Giappone in tutte le sue forme, quando non programma siti web, cucina, legge e cuce cosplay. Parla del Giappone anche mentre dorme.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.