Il remake di BEM, con la mano di Range Murata

107

Ottime notizie dal Giappone per i fan di Range Murata, di nuovo al lavoro nientedimeno che sul remake dell’anime degli anni 60 BEM il mostro umano (妖怪人間ベム – Yōkai ningen Bemu), trasmesso in Italia all’inizio degli anni 80. 

Il remake, che fa parte di una serie di iniziative cominciate l’anno scorso per il cinquantesimo anniversario di BEM, non è il primo. Nel 2006 ne è stata fatta una riedizione con personaggi originali e nel 2011 perfino un dorama. Quello che ci entusiasma nel caso di questo nuovo remake è il nome di Range Murata nella posizione di original character design. 

bem remake range murata 2019

Famoso per il suo stile dieselpunk/anime, abbiamo conosciuto Range Murata principalmente per i suoi lavori con lo Studio Gonzo all’inizio degli anni 2000, producendo Blue Submarine No. 6 e Last Exile e la fortunata serie di chardes PSE. Ci chiedevamo che fine avesse fatto, effettivamente se ne era persa un po’ traccia a parte qualche partecipazione sporadica a progetti secondari. 

- Advertisement -

Bem (e basta, questo il nome del remake) è un progetto nuovo, lasciando intendere che non seguirà probabilmente il classico schema delle puntate dell’epoca Showa, slegate tra di loro e autoconclusive. E’ stato rilasciato questo video teaser che non lascia intravedere molto della storia, ma da cui capiamo qualcosa: ad esempio la musica BGM di ispirazione jazz, molto elegante, che ben si abbina all’abbigliamento dei personaggi presentati nell’immagine di anteprima. 

bem remake range murata 2019
Teaser poster BEM 2019 – remake

Parlando proprio di questo, è riconoscibilissimo lo stile di Murata, nei vestiti e negli accessori, come ad esempio nelle cuffie di Belo. Bela appare come una ragazza delle scuole superiori, ben lontana dalla rappresentazione anni 60 della donna adulta che lasciava intendere essere la compagna di Bem. Anche Bem è rappresentato come adulto ma non come l’uomo di mezza età della serie originale. 
Tutti i personaggi hanno volti dai tratti umani, mentre la mostruosità è accennata nelle mani che però sembrano possano trasformarsi in mani dall’aspetto normale. 

 

BEM remake showa range murata
La “famiglia” BEM degli anni 60

Il cast di doppiatori giapponesi è composto da: Katsuyuki Konishi (Bem), M · A · O (Bera) e Kenji Ono nel ruolo di Bero. 

Non ci sono per ora altri particolari sulla data definitiva di trasmissione, attendiamo ulteriori dettagli. 

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.