Con lanterne, cocktails e un migliaio di particolari pesci rossi, questo è il posto più trendy dove andare in yukata questa estate.

Questa estate l’acquario Sumida presso il centro del Tokyo Skytree aprirà alla più grande esposizione di pesci rossi del paese con la spettacolare “Edo Goldfish Wonderland“.
L’evento è costruito per ricreare la piacevole atmosfera dei festival estivi delle epoche passate. Sono esposte ben 23 differenti specie di pesce rosso, che si è diffuso in giappone durante l’epoca Edo (1603-1868), oltre a palloni di carta, lanterne  cocktails e gelati creati pensando al noto pesciolino. Sono state create diverse zone per divertire i visitatori mentre passeggiano nell’area.

Al centro dell’esposizione c’è l’ “Edo-rium“, una zona illuminata fiocamente che dispone di una vasta varietà di pesci rossi disposti in 31 vasche di varia forma e design. Alcune delle spece più interessanti sono: il Choutengan (detto Celestiale o Piagnone), che ha delle strane pupille sporgenti rivolte verso l’alto; lo Suihogan (Carassio Occhi a Bolla d’Acqua) che ha dei grandi sacchi trasparenti sui lati della testa;  il Ranchu (foto qui sotto) che i giapponesi chiamano il “Re dei pesci rossi”.

edo-pesci-rossi-01

- Advertisement -

L’area espositiva e’ illuminata con lo stile giapponese “wa” tramite 150 lanterne a forma di pesce rosso, create manualmente con grande maestria da artigiani giapponesi.

edo-pesci-rossi-sky-tree-02

Oltre all’illuminazione l’atmosfera magica dell’esposizione e’ data dalla presenza di 500 furin (campanelli a vento) che con il loro chiaro e squillante suono sono caretteristici dell’estate.

edo-pesci-rossi-sky-tree-03

L’Edo-rium contiene anche note e cartelli che spiegano la storia del pesce rosso in giappone, le sue origini ed i segreti che stanno dietro alla selezione delle diverse razze.

edo-pesci-rossi-sky-tree-04

Per i visitatori che cercano delle attività pratiche, ci sarà un laboratorio dove i bambini potranno creare le loro magliette usando i timbri a forma di pesce al costo di 500 Yen (4 Euro).

edo-pesci-rossi-sky-tree-05

Un altro laboratorio consente ai visitatori di creare un palloncino di carta a forma di pesce rosso  (con una maniglia).  Questi graziosi pesci di carta non si accendono come le lanterne che illuminano l’ambiente, ma sono un accessorio carino da tenere in mano mentre si cammina lungo l’esposizione.

edo-pesci-rossi-sky-tree-06

Per chi cerca un po’ di ristoro, il Penguin Cafe dispone dei “cockail pesce rosso” nelle versioni alcolica (550 Yen)  e non alcolica (500 Yen), ambedue con la stessa colorazione rosso brillante dei pesci esposti.

edo-pesci-rossi-sky-tree-08

Il Penguin Cafe dispone anche della particolare “Goldfish Soda” servita in una boccia per pesci al costo di 750 Yen. Contiene bacche rosse e una gelatina dolce e ringrescante. Il drink più che bevuto va mangiato con il cucchiaio, una volta finito potete tenere la ciotola come souvenir.

edo-pesci-rossi-sky-tree-09

Per un fresco dessert il caffè dispone anche di un “Soft icecream pesce rosso“, che, fortunatamente, non contiene pesce. Il gelato contiene dell’uva rossa che gli dona un colore simile a quello dei pesci rossi.

edo-pesci-rossi-sky-tree-10

L’Edo Goldfish Wonderland sarà aperto dal primo luglio al 30 settembre 2016. I biglietti costano 2.050 Yen per gli adulti, 1.500 per gli studenti delle superiori, 1.000 yen per gli studenti delle medie e delle elementari e 600 per i bambini sopra i 3 anni.

Informazioni:

Sumida Aquarium/すみだ水族館
Tokyo-to, Sumida-ku, Osiage 1-1-2, Tokyo Skytree Town Solamachi 5-6F
東京都墨田区押上1-1-2, 東京スカイツリータウン・ソラマチ5F・6F
orari: 9:00 – 21:00
Sito web (in inglese)

fonte e immagini: Sumida Aquarium

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.