Ohayo

NO!! DA RIVEDERE E? SOLO PER MEMENTO DI CHIARA

Ohayou gozaimasu

おはようございます ohayou gozaimasu è la forma classica e cortese dell’avverbio 早く hayaku, presto. Il suo significato, oggigiorno, è un semplice “buongiorno”, ma l’origine dell’espressione equivale a riconoscere che l’altra persona è mattiniera, si è alzata presto, congratularla per la sua scelta salutare (sì, a seconda delle interpretazioni, sembra esagerato, lo so) o cose del genere.

Per questo motivo l’espressione può essere usata solo di mattina, prima di mezzogiorno diciamo, e solo quando si incontra qualcuno per la prima volta in quella giornata. Tuttavia, cosa poco nota (che, ho scoperto, a volte stupisce anche i giapponesi), può essere che sia il saluto richiesto sul posto di lavoro entrando in ufficio, anche quando si ha un turno che comincia di pomeriggio!

Tra amici quest’espressione viene “abbreviata”… in più d’un senso.

Intanto non si usa il gozaimasu finale, che non ha nessuno scopo (è la forma umile di “aru”), se non aggiungere cortesia. Inoltre l’allungamento finale, la “u” di ohayou, può essere eliminato o, graficamente, sostituito da un tratto o un’ondina (おはよう・おはよー・おはよ~).

Esistono espressioni come おーはー oohaa e おっは~ ohhaa che possono essere utilizzate (quasi per scherzo, non sono esattamente recenti) tra amiche, perlomeno (sarà una mia impressione, ma non si sentono molto dai ragazzi). Non le consiglio, ma se le trovate nei manga & co. sapete perché. Allo stesso modo non consiglio di aprire con una battuta (fin troppo giapponese) come おはよーぐると/おはヨーグルト ohayooguruto, contrazione di ohayou e yogurt.

 

Ohayo ultima modifica: 2019-12-03T22:11:21+01:00 da Chiara-san