Foto di copertina di Federico Peroni

Sabato 5 maggio, il primo Koinobori a Trezzano sul Naviglio è stato un successo!
Il tempo ci ha graziati e un caldissimo sole ha asciugato la pioggia della sera e delle giornate precedenti regalandoci una temperatura quasi estiva e tanta allegria. 

I visitatori hanno letteralmente invaso il Parco del Centenario passeggiando tra le bancarelle e rifugiandosi all’ombra degli alberi e delle pergole per assistere al ricco calendario di spettacoli e intrattenimenti offerti. Tra le fiabe del kamishibai, i ritmi incalzanti dei tamburi taiko, le lezioni di cucina, origami e watoji, le chiacchierate sui viaggi, lo spettacolo di calligrafia e la cerimonia del tè, il tempo è passato in fretta! 

Ohayo al Koinobori

- Advertisement -

Al banchetto di Ohayo siete passati in tantissimi a salutarci!! Tutti hanno ammirato il kabuto speciale prestatoci dal Consolato Generale del Giappone a Milano, così come le carpe appese all’alzabandiera costruito dal reparto Scout del Trezzano 1°, che ospitava anche la bandiera giapponese e quella italiana.  Moltissimi hanno provato la loro fortuna pescando gli omikuji e appendendoli allo stendino di legno nel caso fossero sfortunati. 

Foto di Francesca Riva

Abbiamo avuto così tanti visitatori che abbiamo letteralmente fatto fuori tutte le brochure inviateci dal JNTO e tutte le 600 copie di Zoom Giappone!

Anche le carpe di carta e i sacchetti di tessuti giapponesi fatti a mano a Kyoto sono stati molto apprezzati (oltre a essere comodissimi come porta bento!). 

Speriamo che il cibo giapponese preparato da Ristoramente sia stato di vostro gradimento, anche se sappiamo che è stato spazzolato in pochissimo tempo 🙂 Così come ha avuto successo la nuova birra Hato al tè verde

Foto di Alessandra Carenzio

Ringraziamo anche Yakult Italia che ci ha permesso col suo sostegno di affrontare buona parte delle spese necessarie a mettere insieme un evento del genere e che vi ha dissetato anche con le versioni plus e light della sua famosa bevanda probiotica. Quanti si sono fatti il selfie con la bottigliona? 🙂

Foto di Barbara Masuda

Undokai

Anche i partecipanti degli Undokai si sono divertiti moltissimo e tra il tiro alla fune, lo stendipanni e la lotta coi cuscini, alla fine tutti sono stati premiati con gadget giapponesi e medaglie!

Foto di Barbara Masuda

Insomma la prima edizione del Koinobori a Trezzano sul Naviglio è stata un successo e lo dobbiamo specialmente a voi che ci avete supportato col vostro entusiasmo, alla pazienza che avete dimostrato nell’aspettare in coda per il bar (non ci aspettavamo così tanta gente, ci siamo trovati in difficoltà!) e partecipato con affetto.

I ciliegi nel parco

Soprattutto GRAZIE alla vostra generosità: la Scuola di Shiatsu Himawari si è gentilmente prestata a praticare massaggi gratuitamente a tutti coloro che lo richiedevano con ben 8 postazioni in cambio di una piccola offerta per i ciliegi nel parco di Trezzano. 
Il progetto consiste nel raccogliere fondi per piantare 10 alberi di ciliegio giapponese presso il Parco del Centenario, allo scopo di avere un fazzoletto di Giappone e permettere a tutti di poter festeggiare l’HANAMI e godere della bellezza dei sakura – per un totale di 1500 euro (150 euro a pianta).
Abbiamo raccolto la ragguardevole cifra di 369,68 euro e una banconota da 10 dollari!
Questo significa due alberi e mezzo, siamo davvero grati! 

Insomma, volevamo organizzare per Kodomo no hi una vera festa giapponese,  per i bambini – così come ce ne sono in Giappone – e per gli adulti che sentono la mancanza dell’atmosfera dei matsuri del sol levante. Speriamo di essere riusciti a trasportarvi per qualche ora a 12mila chilometri sulle ali delle carpe al vento. 🙂

All’anno prossimo! 
(in fondo all’articolo ci sono due gallery fotografiche scriveteci nei commenti se vi trovate o se volete aggiungere le vostre foto!)
 

Foto di Francesca Riva

Ecco le foto dei visitatori che sono state caricate sulla pagina facebook dell’evento: 
 

E un album delle foto che siamo riusciti a scattarvi nella giornata:

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.