Con l’arrivo della bella stagione sono state avvistate nei negozi di Tokyo le costosissime angurie a forma di piramide (oltre 560€ l’una).

L’idea dell’anguria piramidale è venuta ad un agricoltore della città di Tsukigata in Hokkaido.  

Per ottenere questa forma il contadino ha messo le angurie ancora piccole in contenitori di plastica a forma di piramide appoggiati a terra capovolti.

Ovviamente queste angurie non hanno un gusto particolare, ma sono decisamente molto decorative.

- Advertisement -

Le angurie piramidali hanno cominciato ad essere prodotte nel 2009 (circa) e fanno seguito alle “più normali” angurie cubiche, già presenti da tempo sugli scaffali dei fruttivendoli giapponesi. 

Le angurie cubiche sono talmente associate alla folle passione per la frutta giapponese che sono comparse anche in una puntata dei Simpson.

Una piccola curiosità, la scritta in arabo (si vede nella foto di copertina) sembra voglia dire “melone rosso piramidale”, sebbene non abbia particolarmente senso in arabo, sembra piuttosto tradotto con google translate.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.