22.3 C
Tokyo
Notizie Curiosità 6 templi a Tokyo dove pregare per cose strane

6 templi a Tokyo dove pregare per cose strane

- Pubblicità -

In Giappone la tradizione shintoista ha un pantheon molto affollato e alcune di queste divinità si occupano di alcuni aspetti molto specifici e particolari della vita umana.

Eccovi quindi alcuni templi un po’ inusuali nei dintorni di Tokyo dove andare a chiedere l’intercessione divina!

Shiba Daijingu (Daimon)

Il santuario perfetto per chi vuole allontanare la sfortuna!

Lo Shiba Daijingu è vicino alla stazione di Hamamatsucho ed è stato reso famoso dalla protagonista della lunga serie drammatica di NHK “Hime-tachi no Sengoku”.  L’eroina voleva visitare lo Shiba Daijingu per pregare per la vittoria in guerra del marito, ma, non essendo in grado di andarci, ci manda la balia del figlio, Lady Kasuga.

Al tempio si può prendere un particolare omamori che si dice possa proteggere chi lo indossa dalla sfortuna per tutta la vita.

Yushima Tenman-gu (Yushima)

Il santuario per chi vuole vincere alla lotteria!

Questo santuario è situato vicino al Parco Ueno e all’Università di Tokyo ed è dedicato al dio shintoista dell’apprendimento, Sugawara no Michizane. Viene spesso visitato dagli studenti che sperano di fare bene negli esami, ma dal periodo Edo si diceva che visitarlo potesse aumentare le probabilità di vincere alla lotteria. Ricordatevene prima di comprare un gratta e vinci!

Otori Jinja (Asakusa/Iriya)

Il tempio giusto per gli appassionati di golf!

Otori Jinja, anche noto come Washi Jinja, è famoso per il Tori no Ichi, il festival del raccolto che si tiene ogni anno a novembre. Stranamente, c’è un’altra ragione per cui le persone vengono a pregare in questo particolare santuario. Coloro che desiderano migliorare le loro abilità nel giocare a golf verranno anche qui, poiché il kanji “鷲” nel nome del santuario si traduce in “aquila” in inglese, che è anche un termine usato dai golfisti per indicare i due colpi sotto il par nel fare una buca (nel golf ogni buca ha un numero di colpi standard, il par (fare due colpi sotto dimostra di essere bravi!).

Oji Jinja (Oji)

Il tempio per chi vuole dei bei capelli!

Indipendentemente dall’età o dal sesso, tutti si preoccupano della loro pettinatura. Ci sono centinaia di famosi poeti defunti che qui ti ascolteranno lamentarti dei tuoi problemi legati ai capelli. Del resto, gestire lo stress è una parte importante del mantenimento di una sana capigliatura! 

Hikawa Shrine (Koenji)

Il tempio dove pregare per il bel tempo!

Questo è l’unico santuario dell’intero giappone dedicato a un dio della meteorologia. Prima di eventi importanti come matrimoni o festival, le persone vengono qui a pregare che il bel tempo per accompagni l’evento. Uno delle scrittrici di allaboud.co.jp  ha avuto tanta sfortuna che è stata soprannominata “ragazza delle piogge”, perché sembravano seguirla ovunque andasse. Ha visitato il santuario, ma non sappiamo se abbia funzionato…

Ana Inari Shrine (Kitashinagawa)

Il tempio per i buoni affari!

Il Santuario Ana Inari si trova all’interno del distretto del Santuario Shinagawa. Gli imprenditori visitano la fontana nel distretto e ci lavano le monete e i loro sigilli aziendali (noti come inkan) per purificarli e promuovere la crescita dell’azienda.

6 templi a Tokyo dove pregare per cose strane
ultima modifica: 2018-06-23T08:27:43+02:00
da nicola
Avatar
nicolahttp://www.peresempio.it
Ama la fotografia, il buon cibo e viaggiare quando puo'. Ha conseguito la certificazione "Wset level 1 award in sake". Molto impropriamente il primo livello del sake somellier (su due).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -
Single Post – generico ultima modifica: 2020-08-29T19:16:30+02:00 da nicola