27.2 C
Tokyo
NotizieCuriosità20 cose che ti mancheranno tornando dal Giappone

20 cose che ti mancheranno tornando dal Giappone

- Pubblicità -

A volte, anche quando amiamo un luogo, non possiamo restare per sempre. La famiglia che ci aspetta, gli impegni di lavoro, i soldi che finiscono… ci ricordano che prima o poi dovremo salutare il Giappone e tornare a casa.

Alcune delle cose giapponesi di cui sentiamo la mancanza sono immediatamente ovvie, ma altre si paleseranno settimane o mesi dopo il nostro ritorno. Oggi diamo un’occhiata alle 20 piccole cose (in rigoroso ordine sparso) che il Giappone fa così bene da far farle sognare agli stranieri.

Ho messo insieme questo elenco raggruppando le risposte di scrittori di Rocketnews24 e parlando con diverse persone recentemente tornate in patria dopo aver vissuto in giappone per periodi che vanno dai 6 mesi ai 10 anni.

Sfrutta al massimo queste cose mentre sei li, perchè ti mancheranno una volta lasciato il Giappone!

Indietro

20. Una serie di frasi, non imbarazzanti, per ringraziare i colleghi del loro duro lavoro


Effettivamente otsukaresama (お疲れ様 –”sei stanco”) viene detto milioni di volte al giorno in tutto il Giappone, indipendentemente dal fatto che chi lo dice creda davvero che il collega abbia fatto un vero sforzo. Ci sono però momenti in cui vuoi solo dire “Ehi, ha lavorato duro oggi, lo apprezzo” senza sentirmi strano o imbarazzante. Otsukaresama ti consente di farlo come nessuna frase in altre lingue potrebbe realmente fare ed è una frase di cui molti “ritornati a casa” sentono la mancanza.

Indietro
nicolahttp://www.peresempio.it
Ama la fotografia, il buon cibo e viaggiare quando puo'. Ha conseguito la certificazione "Wset level 1 award in sake". Molto impropriamente il primo livello del sake somellier (su due).

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

smartlist ultima modifica: 2020-08-29T19:16:30+02:00 da nicola