Il 22 ottobre 2019 Naruhito si proclamerà imperatore del Giappone, in una serie di cerimonie ufficiali che si intrecciano con lo shintoismo, la religione nativa giapponese. Dall’abdicazione del padre Akihito, il nuovo Tennō si è già acclimatato, con l’annuncio del nome della nuova era Reiwa che lo rappresenterà e piantando il riso nuovo, tradizionalmente in primavera, per augurare un prospero raccolto e abbondanza al Giappone. Il 22 ottobre sia l’imperatore Naruhito che sua moglie saranno impegnati tutti il giorno, davanti alle centinaia di autorità e capi di stato intervenuti da tutto il mondo.
Vediamo insieme come funziona l’incoronazione dell’imperatore giapponese.

Rituali del mattino per l’incoronazione

Nella mattina Naruhito e sua moglie Masako presiederanno due rituali all’interno dei santuari interni al palazzo. I rituali si chiamano “Sokuirei-Tojitsu-Kashikodokoro-Omae-no-gi” e “Sokuirei-Tojitsu-Koreiden-Shinden-ni-Hokoku-no-gi“. I rituali consistono nella lettura da parte dell’imperatore di un testo in antico giapponese e annuncerà ad Amaterasu, la dea del sole e genitrice della stirpe reale, alla anime dei suoi antenati e ad altre varie divinità che quel giorno si terrà la cerimonia di incoronazione. 
L’imperatrice Masako si recherà a rendere omaggio successivamente visitando i tre santuari imperiali interni al palazzo. 

incoronazione imperatore giappone naruhito santuari imperiali del palazzo
I tre santuari interni al palazzo imperiale

La cerimonia dell’incoronazione dell’imperatore

La cerimonia vera e propria si chiama Sokuirei-Seiden-no-gi e si tiene nella sala di stato (Seiden-Matsu-no-Ma), nel palazzo imperiale. I partecipanti sono circa 2000, tra cui il primo ministro Abe Shinzo, i capi di entrambe le camere della Dieta – il parlamento giapponese – il capo della Corte Suprema di Giustizia e moltissimi tra dignitari e capi di stato da tutto il mondo. 

imperatore naruhito incoronazione
Incoronazione del 1990

La cerimonia di incoronazione è prevista per le 13 e dura circa mezz’ora, durante la quale l’imperatore salirà sul trono Takamikura che si trova in mezzo alla stanza. Gli verranno presentati i tesori di stato, come durante la cerimonia di abdicazione del padre e la presentazione del nuovo successore, tenutasi in maggio. Sua moglie lo raggiungerà e le tende che li nascondono verranno dischiuse, presentando l’imperatore ai giapponesi e al mondo.

- Advertisement -

L’imperatore proclamerà in questo modo l’ascesa al Trono del Crisantemo.

Aggiornamento: l’imperatore Naruhito e l’imperatrice Masako sul trono

E’ giusto dire “si proclamerà” poichè a differenza dei reali occidentali che vengono incoronati tradizionalmente da un’autorità religiosa, l’imperatore è di per sè un essere divino discendente dalla Dea Amaterasu quindi non è possibile che qualcuno “più religiosamente titolato” di lui possa incoronarlo. 

imperatore naruhito incoronazione 2
Incoronazione del 1990

A questo punto il Primo Ministro  farà le sue congratulazioni seguite da tre giri di “BANZAI!” il tradizionale EVVIVA! giapponese. Questi banzai hanno il significato di augurare una lunga vita al nuovo imperatore. 

I banchetti

Non uno, ma diversi banchetti attendono gli ospiti dell’imperatore, dal nome “Kyoen-no-gi“. Questi sono necessari per permettere all’imperatore di ricevere le congratulazioni da tutti i convenuti. Il primo di questi avrà luogo direttamente il giorno dell’incoronazione al palazzo imperiale. Gli altri seguiranno nei giorni successivi, uno al giorno per quattro giorni, per evitare di affaticare troppo la coppia imperiale. 
Durante i festeggiamenti per l’Imperatore Emerito Akihito infatti i banchetti Kyoen-no-gi furono sette, su un totale di quattro giorni. 

La parata imperiale

Tradizionalmente l’imperatore e l’imperatrice salutano i sudditi lungo le strade di Tokyo durante una parata che avviene il giorno stesso dell’incoronazione. La parata permette ai giapponesi di congratularsi con l’imperatore. 
Tuttavia in questa occasione la parata si svolgerà eccezionalmente il 10 Novembre per rispetto alle molte zone del Giappone martoriate dal tifone Hagibis e che sono ancora in difficoltà. 

macchina parata imperiale
La macchina prevista per la parata imperiale

Alla parata parteciperanno anche il Principe Ereditario e la Principessa Akishino, insieme al Primo Ministro Abe Shinzo. La macchina imperiale sarà una limousine senza tettuccio basata sul modello della berlina Toyota “Century” e sfoggerà l’emplema del crisantemo e la bandiera imperiale. I sedili posteriori sono adattati per essere più in alto in modo che la gente possa vedere bene la coppia imperiale.
Pare che la macchina sia stata sottoposta a diversi interventi per rafforzarne la struttura e parecchie mani di vernice per renderla scintillante e lucente come nessun’alltra macchina prodotta.
In caso di pioggia si userà un’altra macchina chiusa normalmente utilizzata per gli eventi importanti. 

La parata continuerà con le bande del corpo musicale delle Forze di Autodifesa e della Polizia Metropolitana di Tokyo che si esibiranno al seguito del corteo. 

Potete seguire la cerimonia live sul sito NHK WORLD.

Come funziona la cerimonia per l’incoronazione dell’imperatore ultima modifica: 2019-10-22T00:35:46+00:00 da Chiara-san
- Advertisement -

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.