Potato sarada, sparisce a vista d’occhio!

Questa insalata di patate è fresca e favolosa per l’estate! E VA VIA COME IL PANE 😀

E’ molto comoda per il bento, si mette una cucchiaiata in un pirottino di carta e voilà!

- Advertisement -

In giappone ogni casa ha la sua ricetta, c’e’ chi ci mette l’aglio, chi la cipolla e il cipollotto; c’e’ chi mette cetriolo, carote, piselli, e quant’altro… io la trovo un ottimo svuota-frigo perche’ si presta a raccogliere tutti quei rimasugli di verdura da frigorifero ma impazzisco per la versione “semplice”. Che poi è quella che vi propongo qui, è adatta al primo approccio di un palato diffidente verso il gusto giapponese.

Io utilizzo le patate a buccia rossa che sono abbastanza compatte e vanno bene da fare bollite, quando le trovo mi piace farla anche con le patate novelle, rimangono croccantine 🙂

Per la maionese quando riesco la faccio casalinga cosi’ non la carico troppo di olio, altrimenti preferisco quella a base di yoghurt che rimane piu’ leggera. A dire il vero se trovate la Kewpie nei negozi di alimentari giapponesi è meglio, e’ quella che si usa là e devo dire che ha un sapore diverso, più intrigante 🙂

provala anche con daikon scottato, zenzero a fettine e fave fresche!

per 2 persone:

3-4 patate di media grandezza
1 cipollotto
3 cucchiai di maionese
1 cucchiaio di salsa di soia (chiara e’ meglio altrimenti quella scura andra’ bene)
1 cucchiaino di wasabi in tubetto
un cucchiaio di sesamo

 

Continua a leggere su Food&Crafts »

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.