Uno dei passatempi per i fan degli anime giapponesi è quello che si chiama “Seichi Junrei”, il pellegrinaggio dei luoghi sacri.

Nonostante il nome lasci intendere qualcosa di religioso, nel mondo degli anime seichi junrei vuol dire visitare i luoghi reali che compaiono in un anime popolare. Come ad esempio il giro dei luoghi di Kimi no na wa. Per i fans della popolare serie Lucky Star di qualche anno fa, ma ancora molto in auge, questo coinvolge un vero luogo sacro, il santuario di Washinomiya.

Questo santuario è molto famoso per il suo torii che appare spesso nell’anime:

- Advertisement -

Il santuario si trova a Washimiya,  Saitama, una delle prefetture nei dintorni a nord di Tokyo. Il santuario di Washinomiya è conosciuto per essere il più antico santuario nella regione giapponese del Kanto che comprende l’area di Tokyo, Gunma, Tochigi, Ibaraki, Saitama, Chiba e la prefettura di Kanagawa.

In Lucky Star, iniziato come manga a 4 vignette nel 2003 e poi serializzato come anime, il Santuario di Washinomiya è il luogo dove le sorelle Hiiragi (i personaggi principali) lavorano come attendenti (miko). Ovviamente fan, cosplayer e fotografi negli ultimi anni si sono riversati sul santuario, portando alla città centinaia di migliaia di euro di indotto relativamente a Lucky Star.

Ad ogni modo nel fine settimana dell’11 Agosto i fan sono rimasti a bocca aperta quando hanno appreso che l’iconico torii posto all’ingresso del santuario era crollato.

Secondo alcuni testimoni oculari il cancello è caduto alle 11 dell’11 agosto, e ha fatto un forte rumore cigolante mentre collassava.

Il cancello è caduto verso la strada e per fortuna nessuno stava passando in quel momento, pertanto non ci sono stati feriti.

L’unica vittima è stata una macchina parcheggiata li vicino al momento dell’incidente

Il telegiornale ha mostrato che i resti del cancello sono stati rimossi subito dopo il crollo

Un visitatore ha filmato il cancello mentre veniva rimosso. Secondo il suo rapporto il cancello era stato costruito nel 1973 e l’ultima ispezione era di 10 anni fa.

Tuttavia questa foto di marzo scorso sembrava indicare che il cancello aveva un disperato bisogno di riparazioni.

Il personale del santuario dice che sono in corso le ispezioni per capire i dettagli sul perchè il cancello sia crollato. Tuttavia sospettano che fosse semplicemente deteriorato a causa dell’età.

I blocchi di cemento su cui era posizionato il cancello sono ancora li, pronti a sostenere un nuovo futuro cancello

Questa foto mostra i profondi fori di cemento necessari ad una struttura così alta.

Data la popolarità del santuario tra i locali e tra i fan del’anime, è una fortuna che nessuno sia rimasto ferito durante l’incidente. Tuttavia il santuario di Washinomiya non scappa da nessuna parte e presto un nuovo cancello torii verrà eretto al suo posto.  Purtroppo non si può dire lo stesso del santuario reale che si vede nell’anime Pom Poko dello studio Ghibli, il cui futuro è attualmente in bilico per problemi economici.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.