Esce in edizione speciale deluxe a tiratura limitata l’ultimo favoloso racconto scritto e disegnato interamente ad acquerello da Jiro Taniguchi, costretto dalla malattia a un lavoro puro e solitario. Indispensabile a tutti coloro che desiderano ammirare in tutto il loro splendore le tavole dell’autore giapponese più amato dal pubblico occidentale.

La storia racconta di come alla fine degli anni ’50, un forte terremoto sconvolge l’incontaminata regione di Tottori (regione natale dell’autore), provocando la misteriosa apparizione di un’antichissima foresta. Il terremoto porta però alla luce anche uno sconosciuto minerale simile all’uranio, il cui sfruttamento minaccia la natura selvaggia. Della sorte della foresta si prenderà cura Wataru Yamanobé, un ragazzino di dieci anni, silenzioso e attento. Trasferitosi qui dalla città, Wataru subisce profondamente il fascino di questi luoghi a lui sconosciuti e rimane turbato quando ha l’impressione di “capire la voce degli animali e delle piante intorno a lui”.

Questo ultimo racconto di Taniguchi, scomparso nel 2017, ne incarna tutte le componenti che hanno sempre contraddistinto il lavoro dell’autore: l’infanziala naturala solitudinele domande esistenziali.

La pregiata edizione Deluxe, in formato gigante 34 x 24,5 cm, edita da Oblomov edizioni ha la copertina rifinita in oro e inediti bozzetti a pagina piena provenienti dai carnet del maestro Taniguchi. Uscita il 9 marzo 2018, costa 45 euro ma fate in fretta, ce ne sono solo 999 copie!

- Advertisement -

(La foresta millenaria è disponibile anche in versione standard al prezzo di listino di 23 euro)

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.