Tanabata al Planetario

185
Quando:
7 Luglio [email protected]:00
2017-07-07T21:00:00+02:00
2017-07-07T21:15:00+02:00
Dove:
Milano
Civico Planetario Ulrico Hoepli
Giardini di Porta Venezia
Milano
Costo:
Gratuito
Contatto:

TANABATA

LA FESTA DELLE STELLE INNAMORATE.
MITI E LEGGENDE DEL SOL LEVANTE

Con il patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano

a cura di: Chiara Pasqualini

In collaborazione con: Planetario Gingaza di Tokyo

Produzione video in esclusiva per il Planetario di Milano: Planetario Gingaza di Tokyo
Produzione animazioni: Ryo Kasuga direttore del Planetario Gingaza 銀河座館長・春日了制作

- Advertisement -

In Giappone il 7 luglio di ogni anno si festeggia il Tanabata. Il Tanabata è una festa che ha come protagoniste due stelle ben visibili nelle sere estive: Vega e Altair. Nella tradizione giapponese, queste due stelle rappresentano due innamorati, Orihime e Hikoboshi, la tessitrice e il mandriano.

Chiara Pasqualini ci guiderà alla scoperta dei miti e delle leggende legate alla tradizione giapponese, lascerà poi la parola ad un video, decisamente speciale perchè realizzato appositamente per il Planetario di Milano dai rappresentanti del Planetario di Ginzaga, nel quale si spiegherà il significato del Tanabata.

La serata sarà arricchita dalle animazioni prodotte da Ryo Kasuga direttore del Planetario Gingaza 銀河 座館長・春日了制作, in particolare in questa edizione sarà mostrata per la prima volta un’animazione su Kaguya hime, la principessa venuta dalla luna, appositamente disegnata dall’artista mangaka Nomura = PorePore ノムラ=ポレポレ 作画

Vi aspettiamo tutti il 7 luglio, serata in cui potrete partecipare non solo alla conferenza ma anche immergervi in un’area tanzaku, ossia uno spazio allestito con bambu in cui scrivere e appendere i vostri desideri, per vivere a pieno l’esperienza del Tanabata giapponese.

Chiara Pasqualini. Laurea in Ingegneria, durante il periodo dell’Università studia la lingua Giapponese presso l’ Is. I. A. O. Istituto per l’Africa e l’Oriente per poi soggiornare per lavoro in Giappone per più di un anno. Al suo rientro in Italia viene selezionata per la manutenzione e l’uso del planerio Zeiss modello IV nasce così una sua nuova e grande passione: l’astronomia.

Questa collaborazione crea l’opportunità di uno scambio culturale tra Italia e Giappone attraverso le stelle, in un cielo condiviso.

Tanabata al Planetario ultima modifica: 2017-07-04T16:11:23+02:00 da Chiara-san
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.