STELLE E MUSICA: RIVOLUZIONI PLANETARIE. Gustav Holst: The Planets, Suite op.32

127
Quando:
21 Settembre [email protected]:00
2018-09-21T21:00:00+02:00
2018-09-21T21:15:00+02:00
Dove:
Milano
Civico Planetario Ulrico Hoepli - Corso Venezia 57 20121 Milano
Costo:
Biglietto intero € 5,00 – Biglietto ridotto € 3,00
Contatto:
Associazione LOfficina

 Il Civico Planetario di Milano “Ulrico Hoepli”
e l’Associazione LOfficina presentano:

 STELLE E MUSICA:

RIVOLUZIONI PLANETARIE. Gustav Holst: The Planets, Suite op.32

con Duo OM (Osaka/Milano)
Aki Kuroda pianista, Luca Schieppati pianista
introduce: Riccardo Vittorietti – Staff LOfficina

21 settembre – ore 21:00
Milano

Sotto la volta celeste del Planetario ci immergeremo in uno spettacolo multimediale che affiancherà l’esecuzione dal vivo dei Pianeti di Gustav Holst (nella rara, particolarissima versione originale per 2 pf.) alla proiezione di spettacolari immagini del sistema solare.

Ogni pianeta sarà introdotto da una breve presentazione, per poi lasciare la parola alle note. La Suite di Holst, rivelatrice degli interessi del suo Autore per l’astrologia e la teosofia, ebbe immediata fortuna presso il pubblico e fu poi fonte di ispirazione per tanta musica dei decenni successivi, in particolare nell’ambito delle colonne sonore cinematografiche, nonché importante punto di riferimento per quello che sarà il linguaggio del minimalismo.
A  interpretare questa trascinante “Space Odyssey” musicale sarà il Duo pianistico OM (Osaka-Milano) formato da Aki Kuroda e Luca Schieppati, incontro tra culture diverse e lontane nel segno di una profonda affinità spirituale.

Aki Kuroda, nata a Osaka e diplomata in pianoforte alla Tokyo National University of Fine Arts and Music nel 1982 e ha iniziato la sua carriera di pianista. Molti i suoi riconoscimenti internazionali. Si è dedicata alle opere di compositori del Novecento, si è esibita con importanti orchestre e ha anche eseguito adattamenti per pianoforte solo di brani degli Emerson, Lake & Palmer. Nel 2002 ha lavorato con Nobuo Uematsu alla colonna sonora del videogioco Final Fantasy X. Si esibisce non solo in ambito classico e contemporaneo, ma anche nelle interpretazioni di musica popolare, tango, jazz e per la sua grande capacità di improvvisazione.

- Advertisement -

Luca Schieppati concertista, didatta e organizzatore di eventi musicali – è musicista onnivoro e polimorfo, insofferente di ruoli e schemi predefiniti. Come pianista, ha eseguito un vastissimo repertorio solistico e da camera, con particolare attenzione per Autori e brani di rara esecuzione, anche su strumenti antichi. È titolare della cattedra di Pianoforte principale presso il Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara, dove cerca di interpretare il suo ruolo favorendo la condivisione di competenze tra generazioni diverse e stimolando il libero sviluppo della personalità di ogni giovane artista.

STELLE E MUSICA: RIVOLUZIONI PLANETARIE. Gustav Holst: The Planets, Suite op.32 ultima modifica: 2018-08-29T18:30:47+02:00 da Chiara-san
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.