Mostra “Seta: il filo d’oro che unì il Piemonte al Giappone” Castello di Racconigi

146
Quando:
14 settembre 2018–20 novembre 2018 giorno intero
2018-09-14T00:00:00+02:00
2018-11-21T00:00:00+01:00
Dove:
Racconigi (CN)
Castello di Racconigi
Piazza Carlo Alberto - Racconigi (CN)
Costo:
Gratuito
Contatto:
Link Japan 4 Events srl
0172-84005

14 settembre – 20 novembre 2018

Mostra “Seta: il filo d’oro che unì il Piemonte al Giappone” Castello di Racconigi 

Dal 14 settembre al Castello di Racconigi una mostra racconta una affascinante storia, poco conosciuta. Testimonianze di viaggi, diari, reperti, manufatti. Una sezione è dedicata alla seta del futuro, con il sushi al baco di seta e il panseta. La rassegna è completata da conferenze e dimostrazioni di arti giapponesi.

Per tutta la durata della mostra, l’Associazione interculturale Italia-Giappone SAKURA propone un ricco programma di attività finalizzate alla divulgazione delle tradizioni culturali e artistiche del Giappone , coinvolgendo anche il Comune e il locale Museo della Seta. Sono previste conferenze, dimostrazioni, laboratori didattici e incontri non soltanto a necessario complemento della mostra, ma anche come occasioni di approfondimento e di conoscenza dei vincoli che legano ormai da tempo il Giappone, Paese del Sol Levante, al nostro Bel Paese, l’Italia.

SCARICA ELENCO ATTIVITA’ COLLATERALI


La mostra è visitabile con ingresso libero .

- Advertisement -

L’ingresso al Complesso Monumentale del Castello e parco di Racconigi è a pagamento.

Per info: Castello di Racconigi , Piazza Carlo Alberto
12035 Racconigi (CN) , tel . 0172-84005

Orari di apertura mostra : dalle 10.00 alle 18.00 , lunedì chiuso

Per info sulla mostra : Link Japan 4 Events srl, [email protected]

Associaz. Interculturale Sakura, [email protected]

Pagina FB della mostra : https://www.facebook.com/MostraSeta/

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.