Mostra “ISTANTANEE” Reportage dal Giappone a Lecco

78
Quando:
24 Novembre 2018–24 Dicembre 2018 giorno intero
2018-11-24T00:00:00+01:00
2018-12-25T00:00:00+01:00
Dove:
Pescarenico (Lecco)
spazioD
Via Corti 8 Pescarenico (LC)

“ISTANTANEE”

Reportage fotografico dal Giappone Stefano Savarino e Stefania Ticozzi

Mostra fotografica allo spazioD, Via Corti 8 Pescarenico Presentazione di Daniela Padelli Evento patrocinato da Comune e Provincia di Lecco

Sabato 24 Novembre alle ore 17.00 nella galleria spazioD si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica “Istantanee, reportage dal Giappone” che esporrà 28 scatti realizzati da Stefano e Stefania, due giovani avvocati appassionati di fotografia.
Le istantanee saranno presentate in cinque gruppi tematici: Architetture tradizionali, Spiritualità, Natura, Modernità e Immagini iconiche con lo scopo di guidare l’osservatore alla scoperta di una cultura affascinante e ancora ricca di mistero come quella giapponese.
Il Giappone da sempre affascina gli occidentali. La cultura, lo stile di vita, la religiosità e la cucina sono da sempre carichi di attrattiva, tanto da indurre molti occidentali ad imitare un modo di vivere diverso dal loro, soprattutto per quanto riguarda il rapporto di rispetto e devozione verso la natura e i propri simili.
Uno degli scopi dell’Associazione culturale spazioD’arte, che ha la sua sede nella galleria di Pescarenico, è proprio l’integrazione culturale e il canale per perseguire tale obiettivo è la conoscenza e lo studio di queste civiltà attraverso le loro espressioni artistiche.
Le attività dell’associazione hanno dato spesso visibilità al mondo delle arti Giapponesi attraverso numerosi laboratori e workshop. Iniziando dalla calligrafia giapponese, lo“Shodo”, vera e propria arte, continuando con i laboratori di Origami, la scienza di carta, o ancora attraverso i workshop di acquerelli Za-Zen, quelli di legatoria giapponese e infine gli affollatissimi corsi di “pittura giapponese” tenuti da Shoko Okumura. Anche la mostra “Istantanee” si inserisce in questo circuito di diffusione della cultura giapponese, scegliendo, questa volta, l’Arte fotografica per cogliere aspetti ancora sconosciuti e mai proposti finora.
La mostra sarà arricchita e completata dall’esposizione collaterale dei “librini d’arte” di Silvana Scardova con Haiku e cerchio Za-Zen, preziosi e unici nel loro genere.
Non solo. Un viaggio in Giappone non si sarebbe potuto ritenere tale senza la giusta atmosfera musicale. Per questo, il giorno dell’inaugurazione, suoneranno dal vivo i Musubi Daiko, un gruppo di giovani appassionati di musica Taiko. I tamburi giapponesi creeranno un’incredibile atmosfera per vivere ancora di più l’emozione delle fotografie esposte.
I Musubi Daiko nascono nel 2017 dall’incontro di quattro giovani che condividono l’amore e la passione per lo studio della disciplina dei Taiko. Il gruppo si propone di promuovere l’incontro tra il nostro territorio e una cultura “altra” ma anche quello di regalare all’ascoltatore l’esperienza della potente vibrazione Taiko, capace di risvegliare l’energia che sta dentro di noi. Gli obiettivi del gruppo, perfettamente in linea con quelli della nostra Associazione, li hanno resi i collaboratori ideali per questo evento.
A completamento del viaggio, un buffet dai sapori orientali – curato da Rosalba Zerbin – per apprezzare la cucina giapponese che ha già riscontrato anche a Lecco grande apprezzamento.

L’allestimento della mostra vede inoltre la collaborazione con il negozio Tanabata di Milano che ha gentilmente offerto alcuni oggetti tipici della cultura nipponica che trasformano gesti quotidiani in veri e propri riti di profonda spiritualità: come i “fuurin”, gli iconici campanellini solitamente utilizzati per adornare la porta d’ingresso delle dimore giapponesi che, come vuole la tradizione, servono a scacciare gli spiriti maligni.
Una mostra multisensoriale quella organizzata per “Istantanee” che completa un cerchio di studi precedenti e prelude a nuovi entusiasmanti progetti previsti nel 2019. Per il nuovo anno stiamo infatti organizzando nuove coinvolgenti iniziative, fra cui uno spettacolo di marionette dell’artista Albert Bagno ispirato al libro “Il signor Origami”, e un nuovo corso di pittura Giapponese tenuto dalla richiestissima Shoko Okumura.

Ricordiamo che la mostra ha ottenuto il patrocinio del Comune di Lecco e della Provincia per la valenza culturale e che le opere saranno visitabili fino al 24 Dicembre.

Mostra “ISTANTANEE” Reportage dal Giappone a Lecco ultima modifica: 2018-11-22T13:14:48+01:00 da Chiara-san
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.