Japonisme: immagini e letteratura tra ‘800 e ‘900

125
Quando:
9 Maggio [email protected]:00
2018-05-09T18:00:00+02:00
2018-05-09T18:15:00+02:00
Dove:
Milano
edificio U6 dell’Università di Milano-Bicocca (piazza dell’Ateneo Nuovo 1
Aula 3) MILANO
Costo:
Gratuito
Contatto:

Japonisme

Immagini e letteratura tra ‘800 e ‘900

 

 

Mercoledì 9 maggio 2018 alle ore 18.00 presso l’edificio U6 dell’Università di Milano-Bicocca (piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Aula 3) si terrà un incontro dal titolo Japonisme: immagini e letteratura tra ‘800 e ‘900”, il secondo del percorso I mille volti del Giappone tra storia e immaginario –  Bbetween 2018 Writing.

Apre l’incontro Susanna Marino, coordinatrice scientifica del percorso e docente di Lingua e Istituzioni di cultura giapponese presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

In Giappone il proliferare della cartolina illustrata (ehagaki) coincide con la Restaurazione Meiji (1868- 1912), che permetterà al mondo di conoscere il paese dopo più di due secoli di isolamento. Le cartoline giapponesi mostrano le profonde contraddizioni del periodo e contribuiscono a formare una determinata idea del Giappone.

- Advertisement -

Parallelamente, in Italia il Japonisme dilaga nei salotti aristocratici e della ricca borghesia soprattutto come moda d’arredo e abbigliamento. Non mancano tuttavia riflessi di quel gusto estetico anche nell’arte e nella letteratura.

Ne parliamo con Moira Luraschi, ricercatrice presso il Museo delle Culture di Lugano, e Marco Taddei, docente di Lingua e Cultura giapponese presso l’Università degli Studi di Bergamo.

 
Per saperne di più:
 
Iscrizione all’intero percorso per ottenere la certificazione delle competenze acquisite:
 
Iscrizione al solo evento:
 
Evento su Facebook per invitare gli amici:
 
L’ingresso è libero.
Japonisme: immagini e letteratura tra ‘800 e ‘900 ultima modifica: 2018-04-27T17:49:06+02:00 da Chiara-san
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.