Calendario Eventi

Qui trovi un elenco degli eventi giapponesi, corsi, fiere e incontri riguardanti il Giappone che si svolgono in Italia, nella vicina Europa o eventualmente eventi di interesse che si svolgono in Giappone. 

Organizzi un evento giapponese?

Mandaci le informazioni e lo pubblicheremo nella nostra sezione eventi! 

INSERISCI EVENTO

Calendario Eventi ultima modifica: 2016-02-20T15:18:42+01:00 da Chiara-san
Set
23
Dom
La Carta Incanta!
Set 23 giorno intero

La Carta Incanta!

 Conferenze e laboratori in occasione della mostra
“La nave di carta. Opere di Nobushige Akiyama”

a cura dell’Associazione Culturale Italo-Giapponese YUJO, Trieste

Trieste, Civico Museo d’Arte Orientale
settembre 2018

 

Civico Museo d’Arte Orientale
via San Sebastiano 1
Trieste

In occasione della mostra La nave di carta. Opere di Nobushige Akiyama presso il Civico Museo d’Arte Orientale, in via San Sebastiano 1, avrà luogo un ciclo di conferenze e laboratori dal titolo La Carta Incanta!, a cura dell’Associazione Culturale Italo-Giapponese YUJO, Trieste, secondo il seguente calendario:

Domenica 9 settembre, ore 11

La cultura del Bentō, il pranzo giapponese in scatola
Conferenza con Yuri Kagawa

Domenica 16 settembre, ore 11.00

Origami, dagli inizi ai giorni nostri
Conferenza e dimostrazione con Martina Ferro Casagrande

Domenica 23 settembre, ore 10.00

Confezioniamo un elmo giapponese con la carta
Laboratorio per bambini con Nobushige Akiyama

Domenica 23 settembre, ore 11.00

Shodō, l’arte giapponese della calligrafia
Conferenza e dimostrazione con Yoko Imai

Domenica 30 settembre, ore 11.00

Il suono della carta
Performance musicale con Mitsugu Harada

Tutti gli incontri sono a ingresso libero e si terranno presso il Civico Museo d’Arte Orientale, via San Sebastiano 1, Trieste.

I posti sono limitati e non è prevista prenotazione (35-40 persone).

La mostra , promossa dal Comune di Trieste e ideata e realizzata dalla Cooperativa Sociale Apriti Sesamo, con la cura di Stefania Severi, rimarrà aperta fino al giorno 14 ottobre 2018 con i seguenti orari: da giovedì a domenica 10-17, lunedì, martedì e mercoledì chiuso. Ingresso libero.

Il maestro Nobushige Akiyama sarà presente a Trieste sabato 22 settembre e terrà un laboratorio per la creazione del Washi, la carta giapponese tradizionale, alle ore 15 presso il negozio VUD di via Diaz 15/a (evento a pagamento, per informazioni contattare l’Associazione Culturale Italo-Giapponese YUJO di Trieste: [email protected]).

Info

tel. +39 040 3220736 | +39 040 675 4068

[email protected]

www.museoarteorientaletrieste.it

Con il patrocinio di

Consolato Generale del Giappone a Milano
Istituto Giapponese di Cultura in Roma-Japan Foundation
JNTO-Japan National Tourism Organization-Ente Nazionale del Turismo Giapponese

Con la partecipazione di 

Soroptimist International, Club di Trieste
Fondazione Italia Giappone, Roma
Associazione Culturale Italo-Giapponese Yu Jo, Trieste

 

La Carta Incanta! ultima modifica: 2018-09-05T14:45:34+02:00 da Chiara-san
Set
30
Dom
La Carta Incanta!
Set 30 giorno intero

La Carta Incanta!

 Conferenze e laboratori in occasione della mostra
“La nave di carta. Opere di Nobushige Akiyama”

a cura dell’Associazione Culturale Italo-Giapponese YUJO, Trieste

Trieste, Civico Museo d’Arte Orientale
settembre 2018

 

Civico Museo d’Arte Orientale
via San Sebastiano 1
Trieste

In occasione della mostra La nave di carta. Opere di Nobushige Akiyama presso il Civico Museo d’Arte Orientale, in via San Sebastiano 1, avrà luogo un ciclo di conferenze e laboratori dal titolo La Carta Incanta!, a cura dell’Associazione Culturale Italo-Giapponese YUJO, Trieste, secondo il seguente calendario:

Domenica 9 settembre, ore 11

La cultura del Bentō, il pranzo giapponese in scatola
Conferenza con Yuri Kagawa

Domenica 16 settembre, ore 11.00

Origami, dagli inizi ai giorni nostri
Conferenza e dimostrazione con Martina Ferro Casagrande

Domenica 23 settembre, ore 10.00

Confezioniamo un elmo giapponese con la carta
Laboratorio per bambini con Nobushige Akiyama

Domenica 23 settembre, ore 11.00

Shodō, l’arte giapponese della calligrafia
Conferenza e dimostrazione con Yoko Imai

Domenica 30 settembre, ore 11.00

Il suono della carta
Performance musicale con Mitsugu Harada

Tutti gli incontri sono a ingresso libero e si terranno presso il Civico Museo d’Arte Orientale, via San Sebastiano 1, Trieste.

I posti sono limitati e non è prevista prenotazione (35-40 persone).

La mostra , promossa dal Comune di Trieste e ideata e realizzata dalla Cooperativa Sociale Apriti Sesamo, con la cura di Stefania Severi, rimarrà aperta fino al giorno 14 ottobre 2018 con i seguenti orari: da giovedì a domenica 10-17, lunedì, martedì e mercoledì chiuso. Ingresso libero.

Il maestro Nobushige Akiyama sarà presente a Trieste sabato 22 settembre e terrà un laboratorio per la creazione del Washi, la carta giapponese tradizionale, alle ore 15 presso il negozio VUD di via Diaz 15/a (evento a pagamento, per informazioni contattare l’Associazione Culturale Italo-Giapponese YUJO di Trieste: [email protected]).

Info

tel. +39 040 3220736 | +39 040 675 4068

[email protected]

www.museoarteorientaletrieste.it

Con il patrocinio di

Consolato Generale del Giappone a Milano
Istituto Giapponese di Cultura in Roma-Japan Foundation
JNTO-Japan National Tourism Organization-Ente Nazionale del Turismo Giapponese

Con la partecipazione di 

Soroptimist International, Club di Trieste
Fondazione Italia Giappone, Roma
Associazione Culturale Italo-Giapponese Yu Jo, Trieste

 

La Carta Incanta! ultima modifica: 2018-09-05T14:45:34+02:00 da Chiara-san
Ott
6
Sab
Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone @ Maranello (MO)
Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone @ Maranello (MO)

Hi no maru 日の丸  Incontri autunnali sul Giappone

Maranello, 22 settembre – 17 Novembre 2018

Nel periodo da fine settembre a fine novembre 2018 a Maranello si terrà un ciclo di incontri di approfondimento sulla cultura giapponese dal titolo “Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone” a cura di Floriano Terrano. La sede degli incontri sarà sempre il Mabic, la biblioteca realizzata nel 2011 su progetto originale dell’architetto giapponese Arata Isozaki che unisce modernità di forme e materiali ed elementi stilistici classici dell’architettura giapponese.

Hi no maru, il disco del Sole, ha nella cultura giapponese un ruolo simbolico fondamentale. Simbolo del paese stesso, dello shintoismo, dell’Imperatore. Eppure nonostante il simbolo solare, la cultura giapponese è una cultura di “ombra”, come spiega Tanizaki Jun’ichirō nel suo sublime libello del 1933 In’ei Raisan (陰翳礼讃, “Elogio dell’ombra”), una delle analisi più elevate dell’irraggiungibile profondità dell’animo giapponese. Ecco allora il contrasto tra sole e ombra, contrasto che ho scelto di rappresentare anche nel titolo della rassegna Hi no maru e nel manifesto che non raffigura il sole ma bensì dei pini immersi nella foschia del famoso paravento Shōrin-zu byōbu (松林図 屏風, periodo Momoyama circa 1595) dipinto da Hasegawa Tōhaku (長谷川 等伯, 1539 – 1610).

Gli incontri mirano ad analizzare alcuni dei simboli più famosi della cultura nipponica. Nel corso degli incontri saranno proiettati materiali visivi, video e audio.  Gli incontri saranno il sabato pomeriggio alle 17.00 a partire dal 22 settembre fino al 17 novembre, con scadenza quindicinale. Oltre alle conferenze del sottoscritto, vi sarà il concerto finale di musica giapponese con la cantante Tomomi Ezoe (江副友美) e la pianista Mari Fujino (藤野まり). Dopo il concerto del 17 novembre seguirà un rinfresco a base di sake e tè verde.

Ecco il calendario degli incontri:

  • Sabato 22 settembre ore 17.00:  Manga  Fumetti e cartoni animati espressione della vita giapponese
  • Sabato 6 ottobre ore 17.00:   Nihon teien  L’arte del giardino in Giappone
  • Sabato 20 ottobre ore 17.00:  Kimono  L’arte dei vestiti in Giappone
  • Sabato 3 novembre ore 17.00:  Ukiyoe   Le stampe d’arte giapponesi
  • Sabato 17 novembre ore 17.00:  Ongaku  La musica giapponese. A seguire concerto di canzoni giapponesi di Tomomi Ezoe (江副友美), soprano e Mari Fujino (藤野まり), pianoforte.  A conclusione rinfresco di sake e tè verde.

Il curatore:

Floriano Terrano scrive di arte, cultura e società dell’ Estremo Oriente, Giappone in particolare. Suoi articoli sono apparsi su giornali e riviste italiani e stranieri. Organizza conferenze e rassegne dedicate a vari aspetti della società e della cultura estremo-orientale. Cura mostre di artisti giapponesi e dell’Estremo Oriente. Sul suo blog  www.higashishinbun.blogspot.com ; si possono leggere alcuni dei suoi articoli già pubblicati e visionare alcune delle sue attività nell’ambito della cultura giapponese ed orientale.

Per informazioni e prenotazioni
Mabic, Viale Vittorio Veneto, 5, 41053 Maranello MO

tel. 0536240028
email: [email protected]

Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone ultima modifica: 2018-09-05T13:52:45+02:00 da Chiara-san
Ott
20
Sab
Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone @ Maranello (MO)
Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone @ Maranello (MO)

Hi no maru 日の丸  Incontri autunnali sul Giappone

Maranello, 22 settembre – 17 Novembre 2018

Nel periodo da fine settembre a fine novembre 2018 a Maranello si terrà un ciclo di incontri di approfondimento sulla cultura giapponese dal titolo “Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone” a cura di Floriano Terrano. La sede degli incontri sarà sempre il Mabic, la biblioteca realizzata nel 2011 su progetto originale dell’architetto giapponese Arata Isozaki che unisce modernità di forme e materiali ed elementi stilistici classici dell’architettura giapponese.

Hi no maru, il disco del Sole, ha nella cultura giapponese un ruolo simbolico fondamentale. Simbolo del paese stesso, dello shintoismo, dell’Imperatore. Eppure nonostante il simbolo solare, la cultura giapponese è una cultura di “ombra”, come spiega Tanizaki Jun’ichirō nel suo sublime libello del 1933 In’ei Raisan (陰翳礼讃, “Elogio dell’ombra”), una delle analisi più elevate dell’irraggiungibile profondità dell’animo giapponese. Ecco allora il contrasto tra sole e ombra, contrasto che ho scelto di rappresentare anche nel titolo della rassegna Hi no maru e nel manifesto che non raffigura il sole ma bensì dei pini immersi nella foschia del famoso paravento Shōrin-zu byōbu (松林図 屏風, periodo Momoyama circa 1595) dipinto da Hasegawa Tōhaku (長谷川 等伯, 1539 – 1610).

Gli incontri mirano ad analizzare alcuni dei simboli più famosi della cultura nipponica. Nel corso degli incontri saranno proiettati materiali visivi, video e audio.  Gli incontri saranno il sabato pomeriggio alle 17.00 a partire dal 22 settembre fino al 17 novembre, con scadenza quindicinale. Oltre alle conferenze del sottoscritto, vi sarà il concerto finale di musica giapponese con la cantante Tomomi Ezoe (江副友美) e la pianista Mari Fujino (藤野まり). Dopo il concerto del 17 novembre seguirà un rinfresco a base di sake e tè verde.

Ecco il calendario degli incontri:

  • Sabato 22 settembre ore 17.00:  Manga  Fumetti e cartoni animati espressione della vita giapponese
  • Sabato 6 ottobre ore 17.00:   Nihon teien  L’arte del giardino in Giappone
  • Sabato 20 ottobre ore 17.00:  Kimono  L’arte dei vestiti in Giappone
  • Sabato 3 novembre ore 17.00:  Ukiyoe   Le stampe d’arte giapponesi
  • Sabato 17 novembre ore 17.00:  Ongaku  La musica giapponese. A seguire concerto di canzoni giapponesi di Tomomi Ezoe (江副友美), soprano e Mari Fujino (藤野まり), pianoforte.  A conclusione rinfresco di sake e tè verde.

Il curatore:

Floriano Terrano scrive di arte, cultura e società dell’ Estremo Oriente, Giappone in particolare. Suoi articoli sono apparsi su giornali e riviste italiani e stranieri. Organizza conferenze e rassegne dedicate a vari aspetti della società e della cultura estremo-orientale. Cura mostre di artisti giapponesi e dell’Estremo Oriente. Sul suo blog  www.higashishinbun.blogspot.com ; si possono leggere alcuni dei suoi articoli già pubblicati e visionare alcune delle sue attività nell’ambito della cultura giapponese ed orientale.

Per informazioni e prenotazioni
Mabic, Viale Vittorio Veneto, 5, 41053 Maranello MO

tel. 0536240028
email: [email protected]

Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone ultima modifica: 2018-09-05T13:52:45+02:00 da Chiara-san
Nov
3
Sab
Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone @ Maranello (MO)
Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone @ Maranello (MO)

Hi no maru 日の丸  Incontri autunnali sul Giappone

Maranello, 22 settembre – 17 Novembre 2018

Nel periodo da fine settembre a fine novembre 2018 a Maranello si terrà un ciclo di incontri di approfondimento sulla cultura giapponese dal titolo “Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone” a cura di Floriano Terrano. La sede degli incontri sarà sempre il Mabic, la biblioteca realizzata nel 2011 su progetto originale dell’architetto giapponese Arata Isozaki che unisce modernità di forme e materiali ed elementi stilistici classici dell’architettura giapponese.

Hi no maru, il disco del Sole, ha nella cultura giapponese un ruolo simbolico fondamentale. Simbolo del paese stesso, dello shintoismo, dell’Imperatore. Eppure nonostante il simbolo solare, la cultura giapponese è una cultura di “ombra”, come spiega Tanizaki Jun’ichirō nel suo sublime libello del 1933 In’ei Raisan (陰翳礼讃, “Elogio dell’ombra”), una delle analisi più elevate dell’irraggiungibile profondità dell’animo giapponese. Ecco allora il contrasto tra sole e ombra, contrasto che ho scelto di rappresentare anche nel titolo della rassegna Hi no maru e nel manifesto che non raffigura il sole ma bensì dei pini immersi nella foschia del famoso paravento Shōrin-zu byōbu (松林図 屏風, periodo Momoyama circa 1595) dipinto da Hasegawa Tōhaku (長谷川 等伯, 1539 – 1610).

Gli incontri mirano ad analizzare alcuni dei simboli più famosi della cultura nipponica. Nel corso degli incontri saranno proiettati materiali visivi, video e audio.  Gli incontri saranno il sabato pomeriggio alle 17.00 a partire dal 22 settembre fino al 17 novembre, con scadenza quindicinale. Oltre alle conferenze del sottoscritto, vi sarà il concerto finale di musica giapponese con la cantante Tomomi Ezoe (江副友美) e la pianista Mari Fujino (藤野まり). Dopo il concerto del 17 novembre seguirà un rinfresco a base di sake e tè verde.

Ecco il calendario degli incontri:

  • Sabato 22 settembre ore 17.00:  Manga  Fumetti e cartoni animati espressione della vita giapponese
  • Sabato 6 ottobre ore 17.00:   Nihon teien  L’arte del giardino in Giappone
  • Sabato 20 ottobre ore 17.00:  Kimono  L’arte dei vestiti in Giappone
  • Sabato 3 novembre ore 17.00:  Ukiyoe   Le stampe d’arte giapponesi
  • Sabato 17 novembre ore 17.00:  Ongaku  La musica giapponese. A seguire concerto di canzoni giapponesi di Tomomi Ezoe (江副友美), soprano e Mari Fujino (藤野まり), pianoforte.  A conclusione rinfresco di sake e tè verde.

Il curatore:

Floriano Terrano scrive di arte, cultura e società dell’ Estremo Oriente, Giappone in particolare. Suoi articoli sono apparsi su giornali e riviste italiani e stranieri. Organizza conferenze e rassegne dedicate a vari aspetti della società e della cultura estremo-orientale. Cura mostre di artisti giapponesi e dell’Estremo Oriente. Sul suo blog  www.higashishinbun.blogspot.com ; si possono leggere alcuni dei suoi articoli già pubblicati e visionare alcune delle sue attività nell’ambito della cultura giapponese ed orientale.

Per informazioni e prenotazioni
Mabic, Viale Vittorio Veneto, 5, 41053 Maranello MO

tel. 0536240028
email: [email protected]

Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone ultima modifica: 2018-09-05T13:52:45+02:00 da Chiara-san
Nov
17
Sab
Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone @ Maranello (MO)
Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone @ Maranello (MO)

Hi no maru 日の丸  Incontri autunnali sul Giappone

Maranello, 22 settembre – 17 Novembre 2018

Nel periodo da fine settembre a fine novembre 2018 a Maranello si terrà un ciclo di incontri di approfondimento sulla cultura giapponese dal titolo “Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone” a cura di Floriano Terrano. La sede degli incontri sarà sempre il Mabic, la biblioteca realizzata nel 2011 su progetto originale dell’architetto giapponese Arata Isozaki che unisce modernità di forme e materiali ed elementi stilistici classici dell’architettura giapponese.

Hi no maru, il disco del Sole, ha nella cultura giapponese un ruolo simbolico fondamentale. Simbolo del paese stesso, dello shintoismo, dell’Imperatore. Eppure nonostante il simbolo solare, la cultura giapponese è una cultura di “ombra”, come spiega Tanizaki Jun’ichirō nel suo sublime libello del 1933 In’ei Raisan (陰翳礼讃, “Elogio dell’ombra”), una delle analisi più elevate dell’irraggiungibile profondità dell’animo giapponese. Ecco allora il contrasto tra sole e ombra, contrasto che ho scelto di rappresentare anche nel titolo della rassegna Hi no maru e nel manifesto che non raffigura il sole ma bensì dei pini immersi nella foschia del famoso paravento Shōrin-zu byōbu (松林図 屏風, periodo Momoyama circa 1595) dipinto da Hasegawa Tōhaku (長谷川 等伯, 1539 – 1610).

Gli incontri mirano ad analizzare alcuni dei simboli più famosi della cultura nipponica. Nel corso degli incontri saranno proiettati materiali visivi, video e audio.  Gli incontri saranno il sabato pomeriggio alle 17.00 a partire dal 22 settembre fino al 17 novembre, con scadenza quindicinale. Oltre alle conferenze del sottoscritto, vi sarà il concerto finale di musica giapponese con la cantante Tomomi Ezoe (江副友美) e la pianista Mari Fujino (藤野まり). Dopo il concerto del 17 novembre seguirà un rinfresco a base di sake e tè verde.

Ecco il calendario degli incontri:

  • Sabato 22 settembre ore 17.00:  Manga  Fumetti e cartoni animati espressione della vita giapponese
  • Sabato 6 ottobre ore 17.00:   Nihon teien  L’arte del giardino in Giappone
  • Sabato 20 ottobre ore 17.00:  Kimono  L’arte dei vestiti in Giappone
  • Sabato 3 novembre ore 17.00:  Ukiyoe   Le stampe d’arte giapponesi
  • Sabato 17 novembre ore 17.00:  Ongaku  La musica giapponese. A seguire concerto di canzoni giapponesi di Tomomi Ezoe (江副友美), soprano e Mari Fujino (藤野まり), pianoforte.  A conclusione rinfresco di sake e tè verde.

Il curatore:

Floriano Terrano scrive di arte, cultura e società dell’ Estremo Oriente, Giappone in particolare. Suoi articoli sono apparsi su giornali e riviste italiani e stranieri. Organizza conferenze e rassegne dedicate a vari aspetti della società e della cultura estremo-orientale. Cura mostre di artisti giapponesi e dell’Estremo Oriente. Sul suo blog  www.higashishinbun.blogspot.com ; si possono leggere alcuni dei suoi articoli già pubblicati e visionare alcune delle sue attività nell’ambito della cultura giapponese ed orientale.

Per informazioni e prenotazioni
Mabic, Viale Vittorio Veneto, 5, 41053 Maranello MO

tel. 0536240028
email: [email protected]

Hi no maru 日の丸 – Incontri autunnali sul Giappone ultima modifica: 2018-09-05T13:52:45+02:00 da Chiara-san